UFO

Un “Viaggiatore del Tempo” rivela la futura mappa degli Stati Uniti dopo le catastrofi dovute all’innalzamento degli Oceani

Al Bielek è nato nel 1927. Mentre lavorava per diversi appalti nell’esercito, alcuni colleghi gli rivelarono l’esistenza di un legame diretto tra le autorità statunitensi e le applicazioni dedicate allo studio dei fenomeni “extra-terrestri” e PSYOPS (operazioni psicologiche). Trascinato nel programma, iniziarono a capitargli strani “incidenti”. Reclutato nel “Progetto Montauk”, Bielek dichiarò che prima aveva lavorato regolarmente in California, dopodiché avrebbe preso una metropolitana magnetica sotterranea, appositamente ideata, diretta da Los Angeles a Montauk.

Risultati immagini per Progetto Montauk, Bielek

Il “Progetto Montauk” sembra sia legato ad una serie di studi riservati delle autorità statunitensi, svolti a Camp Hero o Montauk Air Force Station (Montauk, Long Island), con il compito di strutturare metodi di guerra psicologica ed esperimenti particolari legati a presunti viaggi spazio-temporali. Negli anni ’80, quando il reparto che si occupava della “gestione del Tempo” era operativo, i compiti di Al Bielek erano di supervisionare le operazioni del programma di controllo mentale, oltre a partecipare ad alcuni degli esperimenti sui flussi di Coscienza. Sia lui che Duncan, uno dei programmatori dei “Montauk Boys“, al cui vertice era proprio Bielek, sembra si siano”recati su Marte in diverse occasioni“.

Risultati immagini per Time Traveler Reveals Map of the United States After Catastrophes

Immagine correlata

Durante una sessione di controllo dei flussi di pensiero nei viaggi Spazio-Tempo, Bielek ebbe la visione delle principali catastrofi che sarebbero avvenute sul nostro pianeta, in particolare negli Stati Uniti. Le coordinate dei luoghi che indicò furono riportate su una mappa, che rivelerebbe come la quasi totalità del Nord America possa un giorno essere completamente sommersa dall’acqua.

Tra le tante visioni, frutto dell’immaginario e della preveggenza, annunciate riguardo al futuro assetto geofisico degli Stati Uniti, la più interessante per similarità con le dichiarazioni di Bielek fu quella dello psichico americano Edgar Cayce, soprannominato “The Sleeping Prophet” (“Il Profeta Dormiente”). Mentre era in una trance simile al sonno, Cayce ha dichiarato di aver ricevuto un messaggio in base al quale gli Stati Uniti sarebbero stati in grave pericolo: “potrebbero essere danneggiati in molti luoghi, dalla costa orientale a quella occidentale, comprese alcune zone centrali, e potrebbero dunque essere in gran parte sommersi dagli Oceani“. Sia Al Bielek che Edgar Cayce, hanno ricevuto “messaggi” o comunque hanno avuto “visioni” mentre si trovavano in uno stato alterato di Coscienza. Un fenomeno che apre sicuramente una porta verso esperienze visibili oltre il normale stato di veglia.

A cura della Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Alieni, Indigeni e Campesinos Testimoni Del Sapere Ancestrale (parte 1)
X-FILES, tornano gli agenti Mulder e Scully nella nuova stagione. Ecco il trailer ufficiale!
Misteriosa “sfera di energia” interagisce con una donna emettendo uno strano suono

Comments are closed.