Home UFO Un Veliero con a bordo tre persone scompare nel Triangolo delle Bermuda

Un Veliero con a bordo tre persone scompare nel Triangolo delle Bermuda

208
0

Quasi tre mesi dopo la scomparsa nel famigerato Triangolo delle Bermuda, i parenti dei tre argentini che avevano intrapreso un viaggio con un veliero diretto in Portogallo, continuano a non far sapere nulla di loro.  Raul e Pablo Enriquez, padre e figlio, hanno lasciato la Colombia nel mese di aprile e navigato verso il Portogallo, insieme a Raul Echevarria, a bordo del veliero “Maratonga”. 

Nelida Mihailov, la moglie di Raul ha confermato che il contatto con i tre è stato perso il 26 luglio 2015 e da quel giorno non si sa più nulla.

Il veliero “Maratonga”

“Abbiamo inviato foto e video con Skype fino a quando improvvisamente la connessione è stata persa”, ha detto Nelida. “Il piano di navigazione aveva una durata di 40 giorni, ma ora sono più di 100 giorni e non abbiamo notizie di loro.”

I tre argentini avevano cibo e acqua per 90 giorni, ma ora sono passati esattamente 98 giorni da quando hanno deciso di iniziare il viaggio. Nelida ha detto che il governo argentino non ha potuto emettere un avviso di ricerca per velieri dalla costa argentina.

“Ma il fatto è che sono in Argentina”, ha detto Nelida. “Voglio solo che tu sappia che c’è una barca a vela in uno stato di emergenza. Se le barche sono consapevoli che c’è un allarme, si può identificare la barca a vela. Ogni minuto potrebbe essere la differenza tra la vita e la morte. “

La moglie di Raul Enriquez ha creato una pagina Facebook per tenere aggiornati tutti i famigliari e amici.  È possibile accedere alla pagina di facebook da questo link.  Ma il mistero non finisce qui. Il 7 ottobre 2015 l’account Skype di uno degli uomini è stato disattivato, ed è accaduto dopo due mesi che i marinai argentini erano scomparsi senza lasciare traccia. Anche alcuni natanti passati vicino nella zona dove la barca era scomparsa, hanno affermato di aver sentito segnali radio misteriosi che potrebbero venire dal veliero argentino, anche se ancora non si sa se ​​avrebbe potuto essere un segnale di soccorso.

Raul e Pablo Enriquez, padre e figlio, hanno lasciato la Colombia nel mese di Aprile 2015 e navigato verso il Portogallo, insieme a Raul Echevarria, a bordo del veliero “Maratonga”.

“Quello che ci dà speranza è che un’altra barca affermò proprio di aver sentito un segnale radio nel mese di agosto, proveniente dal Maratonga”, ha detto Nelida.

Purtroppo i parenti non sono stati in grado di verificare la provenienza del segnale radio. Secondo il quotidiano La Nacion, i tre argentini a bordo della barca a vela”Maratonga”, una imbarcazione di 52 piedi con due alberi, un elmo di ferro e la bandiera ufficiale del Costa Rica, registrata con numero LU6VCR, è dotata di un sistema GPS Messenger Spot che ha smesso di funzionare tredici giorni dopo essere salpata dal porto. Sia Raul e Pablo Enriquez erano ingegneri navali ed esperti in navigazione e non avrebbero mai disattivato il GPS.

Quello che è certo è che la barca a vela “Maratonga” e il loro equipaggio,  sono stati aggiunti alla lista delle misteriose sparizioni nel Triangolo delle Bermuda, che dal 1900,  più di 50 navi e 20 aerei sono scomparsi nella zona senza lasciare nessuna traccia e nessuna vittima. Si parla spesso di teorie che vedono attribuire alla scomparsa di navi e aerei, alla pressenza di UFO o ad una rara anomalia del campo magnetico della Terra, che distrugge apparecchiature elettroniche o di una serie di fenomeni soprannaturali.

Redazione SdC

[ot-video][/ot-video]

riferimenti: fonte