Disastri Ambientali

Un Mega- Sisma potrebbe uccidere 13.000 persone, distruggendo il Pacific Northwest

A nord della famosa faglia di San Andreas in California, vi è una meno conosciuta, ma forse più letale, linea di faglia. La zona di subduzione Cascadia corre a circa 700 miglia da nord della California a Vancouver. In un articolo dettagliato, riportato dal magazine The New Yorker , la giornalista Kathryn Schulz racconta la storia di cosa potrebbe accadere in un parte del nord-ovest del Pacifico, da molto tempo sospeso, ovvero i stand-by per un periodo di 243 anni, in media, prima di scatenare un nuovo e massiccio terremoto.

Mega quake953

Mega quake955

Mega quake956

Praticamente il Pacific Northwest è di 72 anni in ritardo per il prossimo mega-sisma, che dovrebbe essere compreso in una scala di potenza che varia tra 8.0 e 9.2 in grandezza e potrebbe uccidere, in base alle stime, 13.000 persone e distruggere una parte considerevole del Pacifico nord-occidentale.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

 

SHARE
RELATED POSTS
Sinkholes in Siberia: gli scienziati potrebbero aver scoperto la causa!
Sospetti sull’utilizzo di Armi a Energia Diretta nei gravi e devastanti “incendi” in California
Scienziati avvertono: “la Pandemia globale chiamata Clade X potrebbe eliminare 900 milioni di persone”

Comments are closed.