Allerta Globale Minacce dallo Spazio

Un Asteroide di 80 metri di diametro sfiora la Terra, ma la NASA non se ne accorge!!

Un asteroide grande come un Boeing 737 ha sfiorato il nostro pianeta una settimana fa a una distanza di solo un terzo di quella che separa il nostro pianeta dalla Luna, ma gli astronomi lo hanno rilevato solo tre giorni dopo come riferisce il Portal EarthSky.

La dimensione di questo asteroide è considerata tra i 25 e 80 metri di diametro, tre volte più grande del meteorite di Chelyabinsk, che ha creato il caos in Russia nel febbraio del 2013 quando esplose sopra l’atmosfera causando migliaia di feriti e distruggendo centinaia di edifici.

Risultati immagini per Asteroid, 2017 001

Dopo aver calcolato con successo la traiettoria della roccia spaziale soprannominata 2017 001, gli astronomi hanno rivelato che questa era transitata venerdì 21 luglio 2017,  passando a circa 123.000 chilometri dal nostro pianeta ad una velocità di 37.300 chilometri l’ora. Questa, in teoria è una distanza sicura, ma la cosa più preoccupante è che gli astronomi non hanno visto l’asteroide prima di avvicinarsi alla Terra.

Ovviamente questo fa presupporre che esiste una sorveglianza spaziali molto limitata e non efficace per intercettare gli asteroidi. Gli astronomi suggeriscono però che l’asteroide fosse invisibile perché la sua superficie era troppo scura o non riflettente, riferisce EarthSky citando un volontario del programma dei sistemi di sorveglianza del sistema solare, Eddie Irizarry.

Risultati immagini per Asteroid

“La ritardata scoperta dell’asteroide 2017 001 è un ricordo dell’evento occorso a Chelyabinsk quando un asteroide di 20-25 metri si frantumò sopra la città russa causando migliaia di feriti e moltissimi danni agli edifici. Certamente questo puà accadere di nuovo”, ha spiegato Irazarry in un articolo per EarthSky. “Tuttavia si deve tenere presente che l’asteroide, era troppo piccolo per causare un evento di estinzione di massa, ma se fosse caduto avrebbe fatto moltissimi danni,  causando una esplosione pari a 20 bombe atomiche.”

La roccia spaziale è stata trovata grazie al telescopio ATLAS-MLO di Mauna Loa, Hawaii. Gli esperti hanno già avvertito che non siamo ben preparati ad affrontare gli asteroidi “killer”. Infatti, gli scienziati dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno affermato che un asteroide potrebbe impattare sulla Terra “prima o poi” e potrebbe eliminare l’umanità . L’esperto Eddie Irizarry fa notare come, durante la lunga storia della Terra, il nostro pianeta è stato ripetutamente colpito da asteroidi e comete che hanno causato probabilmente molti eventi di estinzione sulla Terra.

Risultati immagini per Asteroid impact

“Il rischio è che la Terra verrà colpita in un evento devastante un giorno o l’altro e questa è una percentuale molto alta”, anche se un evento di questo tipo potrebbe non accadere durante la nostra vita. Gli esperti hanno continuato dicendo che l’umanità “non è pronta a difendersi” contro un oggetto che potrebbe impattare sulla Terra e che “non abbiamo misure attive di difesa planetaria”.

A cura della Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
L’Anello di Fuoco del Pacifico si sta riscaldando con 37 vulcani in eruzione
La CNN annuncia: l’élite di potere e quella dei super-ricchi si sta preparando per qualcosa di “molto grave”
ESCLUSIVO!! Enorme “Oggetto Spaziale” ha colpito la Luna. Evitato un evento catastrofico sul nostro pianeta?

Comments are closed.