Home UFO UFO gigante catturato mentre viaggia attraverso la Costellazione del Leone

UFO gigante catturato mentre viaggia attraverso la Costellazione del Leone

2928
0

Durante l’osservazione della costellazione del Leone attraverso un telescopio rifrattore Radian raptor 61 e la registrazione con una fotocamera Zwo 1600mc pro, l’osservatore del cielo John Seindis si è imbattuto in un gigantesco velivolo interstellare a forma di sigaro, di possibile origine aliena, nelle prime ore del 26 dicembre 2020. 

Il filmato registrato attraverso il telescopio, mostra chiaramente che il velivolo si sta muovendo nello spazio a grande velocità tra le stelle. Per quanto ne sappiamo, questa è la prima volta che un veicolo spaziale così massiccio viene catturato dalla telecamera mentre viaggiava attraverso la costellazione del Leone. 

Astronavi simili sono state precedentemente osservate vicino alla Nebulosa di Orione M42 situata nella Via Lattea, a sud della Cintura di Orione nella costellazione di Orione. 

Il 29 novembre 2017 un osservatore del cielo della Carolina del Nord stava raccogliendo dati sulla Nebulosa di Orione M42. Mentre stava ancora mettendo a fuoco il suo telescopio newtoniano, un gigantesco UFO a forma di sigaro apparve sullo schermo del suo laptop che catturò in un singolo fotogramma di 30,2 secondi. 

E qui ci sono altre immagini di queste astronavi giganti avvistate mentre viaggiano nello spazio. 

Insieme a queste vecchie immagini di UFO nello spazio, le ultime immagini di una tale astronave, ma ora avvistata nella costellazione del Leone, forniscono ulteriori prove che molte di queste enormi astronavi sono presenti nello spazio e sono con molta probabilità di origine extraterrestre.

Redazione Segnidalcielo