Allerta Globale Terremoti

Turchia, il Sindaco di Ankara avverte di una Minaccia relativa a Terremoti Artificiali

Melih Gokcek è il sindaco di Ankara ed ex parlamentare. Lui è una persona molto schietta e non ha mai tradito il popolo che lo ha sempre votato e stimato. Martedì 7 Febbraio 2017, Gokcek ha fatto delle dichiarazioni incredibili e importanti, da vero complottista e  ha avvertito che forze esterne, ovvero paesi stranieri, forse occidentali, potrebbero utilizzare sofisticate tecnologie per cercare di innescare un terremoto artificiale nel tentativo intenzionale di danneggiare la fragile economia della Turchia.

Risultati immagini per Melih Gokcek

Le sue dichiarazioni sono state fatte, dopo che due terremoti hanno colpito in questi giorni la provincia di Canakkale occidentale, sia il Lunedi che Martedì mattina, con una magnitudo di 5.3 e 5.2.

Subito dopo il terremoto doppio e distruttivo che ha colpito la Turchia il 6 Febbraio 2017, Melih Gokcek, che è sindaco di Ankara, la capitale turca dal 1994, ha fatto delle bizzarre affermazioni su Twitter.

Nei suoi  tweet , Gokcek ha condiviso un video dove sostiene cheesistono strumenti con tecnologie (HAARP) per provocare terremoti artificiali, e ha accennato a molti dei sottomarini e navi che sono in possesso di grandi attrezzature sconosciute e che ora sono nel Bosforo e sotto il controllo di autorità straniere.

Gokcek ha detto di aver “studiato” i due terremoti avvenuti pochi giorni fa e ha suggerito che potrebbero essere stati causati da possibili interferenze di paesi stranieri. “Giorni prima del terremoto c’era una nave che stava conducendo una ricerca sismica nelle vicinanze di Canakkale, una città della Turchia situata sulla sponda asiatica dello stretto dei Dardanelli. Ciò che questa nave stava facendo e a quale paese appartenesse, deve essere risolto e subito” ha scritto sul Twitt Gokcek.

Risultati immagini per earthquake, haarp

L’obiettivo finale, secondo Gokcek, è stato quello di innescare un terremoto nei pressi di Istanbul, nel tentativo di mettere in scena un “colpo di stato” e mettere sottosopra l’economica del nostro paese. ” In questo momento un colpo di stato in Turchia con un terremoto vicino a Istanbul, può causare il collasso economico della Turchia” ha affermato il sindaco di Ankara.

 Non è la prima volta che Gokcek, uno dei membri più colorati del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (AKP), ha fatto tali affermazioni fantastiche, per incolpare elementi estranei per aver cospirato per danneggiare l’economia del paese. Istanbul si trova in una zona principale di alta densità sismica e nel 1999, un terremoto avvenuto a nord-ovest della città, ha lasciato 17.000 morti.

Qualcuno dei paesi occidentali, ma che non ancora si conosce la provenienza, sta cercando di mettere KO la Turchia con un terremoto artificiale e HAARP è in grado di farlo.

La produzione attraverso HAARP delle onde a bassissima frequenza (ELF ), interagendo con gli ioni presenti nelle fasce di Van Hallen, possono, a causa dell’interazione fra campo elettrico e campo gravitazionale scoperta dal professor Fran De Aquino, portare ad una riduzione della gravità sopra una certa area della terra.
Tale diminuzione di gravità porta ad una diminuzione della pressione della colonna d’aria posta sopra tale area della superficie terrestre generando un effetto che può portare ad un sollevamento della terra. Per comprendere questa situazione con un’analogia, potete posizionate sulla vostra mano la punta di una siringa senza ago e tirate lo stantuffo: a causa della diminuita pressione sopra la mano vedrete la pelle sollevarsi.
Secondo i calcoli del professor De Aquino un riscaldatore ionosferico può causare persino un terremoto del 9° grado della scala richter.

a cura della Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
World War 3: filmato mostra trasferimento di truppe e mezzi corazzati di Cina e Russia al confine con la Corea del Nord
Due asteroidi “potenzialmente pericolosi” potrebbero passare molto vicino alla Terra
Anonymous avverte dell’imminente inizio della Terza Guerra Mondiale

Comments are closed.