Medicina

Tumori che scompaiono in soli 30 minuti grazie alla termoablazione percutanea

Un tumore endocrino al pancreas è stato distrutto in una donna anziana con sole tre sedute da 10 minuti ciascuna all’IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.
La nuova tecnica è molto meno invasiva, dolorosa e senza effetti collaterali rispetto alle cure tradizionali, che prevedono interventi chirurgici, radioterapia, chemioterapia, e non sempre ottengono risultato portando pesanti ripercussioni al corpo.

sandro-rossi-brucia-un-tumore-al-pancreas

La tecnica usata si chiama termoablazione per via percutanea, che ha permesso di rimuovere completamente la massa del tumore. Ma in cosa consiste? Si inserisce un ago sottile su cui viene trasmessa una energia elettromagnetica che produce calore riuscendo a bruciare il tumore.

Questo è avvenuto nel 2009 e non se n’è più sentito parlare. I medici più all’avanguardia conoscono il potere delle frequenze e di come esse abbiano un’enorme efficacia in tutti i campi.   Il medico italiano che ha usato questa tecnica è il Dott. Sandro Rossi che dal 2002 al 2009 l’ha usata con successo su migliaia di pazienti facendo scomparire con successo tumori al fegato, colon, reni, polmoni e pancreas. Come mai non ne sappiamo nulla? Forse la risposta la dobbiamo cercare nella disinformazione messa in atto dalle holding farmaceutiche e dai vari enti preposti all’abilitazione delle terapie anti tumorali.

Per Informazioni e contatti sulla terapia:
IRCCS POLICLINICO SAN MATTEO
viale Camillo Golgi 19, 27100 Pavia
Centralino telefonico: 0382.5011
CUP – Centro Unico Prenotazioni: 0382.503 878 e 0382.503 879
Informazioni: 0382.503 151

Redazione SdC

[ot-video][/ot-video]

fonte

SHARE
RELATED POSTS
Nanobot impiantati all’interno del nostro corpo, potranno diagnosticare o curare malattie
Superbatteri resistenti agli antibiotici, una molecola a forma di stella li uccide
Scienziati scoprono il modo per Distruggere i Tumori usando solo “Onde Sonore”

Comments are closed.