Disastri Ambientali Earth Changes

Terremoto, si apre una gigantesca voragine: “La piana di Castelluccio sta collassando”

Come riprtato dal quotidiano Today e dal TG1 Rai,  un collasso improvviso delle rocce ha generato una voragine sul Pian Grande “la cui profondità non è facilmente definibile”. Secondo il parere del dirigente di ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Dr. Fabrizio Galadini, questa voragine sarebbe un effetto del terrificante terremoto del 30 ottobre, che sta pian piano portando al collasso la Piana di Castelluccio.

Risultati immagini per voragine a castelluccio

voragine-castelluccio588-nov-21-09-04

Secondo il geologo Galadini, tutto sarebbe accaduto dopo il terrificante terremoto del 30 ottobre 2016, che avrebbe fatto sprofondare di 1 metro la faglia. Ma nei primi giorni di Novembre, una gigantesca voragine è stata scoperta nella piana di Castelluccio. “Questa voragine – commenta il Geologo – è legata al collasso improvviso delle rocce sottostanti nella piana di Castelluccio di Norcia”. A raccontare la scoperta di questo Sinkhole è il Tg1 del 17 novembre 2016 (video sottostante).  La profondità della voragine che si troverebbe sul Pian Grande, secondo il parere del dirigente di ricerca dell’Ingv Fabrizio Galadini, “non è facilmente definibile ma è di parecchi metri, si tratta di un effetto legato al processo di collasso delle rocce sottostanti”. Continua nel frattempo lo sciame sismico: una ventina di scosse in questi giorni tra Marche, Umbria e Lazio, le più forti quella di magnitudo 3.1 e magnitudo 2.8.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Terremoto in Nuova Zelanda: il fondo del mare si è alzato di due metri
Stato di Emergenza: perturbazione polare sta colpendo alcune zone degli Stati Uniti
Più di 120 terremoti registrati sul Mount St. Helens. Allerta per una probabile eruzione!

Comments are closed.