UFO

Terremoto in Cile: dopo sisma e allarme Tsunami, esplode il vulcano Copahue

In Cile torna l’incubo terremoto-tsunami. Una scossa di magnitudo 8.3 ha nella serata di ieri fatto tremare Santiago e un’ampia zona del Paese. Tanta paura, da nord a sud, cinque persone morte, un milione di evacuati preventivamente in poche ore.

L’epicentro del sisma, che ha provocato onde alte fino a 4,5 metri, in prossimità della costa cilena, è stato localizzato a 36 chilometri a ovest di Canela Baja, nel nord del Paese, ed a 16 chilometri di profondità. Secondo quanto riferito, la scossa più violenta è stata seguita da almeno 12 scosse di assestamento, con una magnitudo compresa tra 6,1 e 7,6 della scala Richter. Secondo il sottosegretario agli Interni, Mahmud Aleuy, si è trattato del sesto terremoto più violento nella storia del Cile e di quello più forte dell’anno in tutto il mondo. Il sisma è stato avvertito a molti chilometri di distanza, ben al di là della Cordigliera delle Ande: il terremoto è infatti stato avvertito chiaramente in diverse regioni del nord e del centro dell’Argentina, tra l’altro anche in città lontane dal Cile, quali Buenos Aires e Rosario. Dal Pacifico, la scossa è sembrata voler raggiungere persino l’Atlantico, attraversando il continente, visto che i riflessi del sisma sono stati sentiti anche in Uruguay e Brasile.

cile-terremoto-640

volcano

Dopo il terremoto e lo tsunami, esplode il vulcano Copahue

L’Ufficio di emergenza nazionale cileno ha registrato “otto terremoti associati con il movimento della fratturazione, tra le placche tettoniche di Nazca e quella sud-americana” che quindi ha decretato la massima sorveglianza permanente del massiccio montuoso della cordigliera delle Ande. Dopo l’esplosione del vulcano Copahue, le autorità hanno deciso di mantenere l’allarme giallo che dura dal 3 giugno 2013, quando il centro di rilevamento sismico ha cominciato a registrare moltissime scosse telluriche in prossimità del vulcano. Tuttavia, tra l’attività del vulcano e il terremoto di oggi, il livello tecnico di allerta resta in vigore e continua quindi, il monitoraggio continuo del vulcano.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
Forte dei Marmi: filmato un UFO durante esibizione delle Frecce Tricolori. Il video!
Ancient Aliens On Mars: immagini NASA mostrano “antichi artefatti” sul Pianeta Rosso!
Cina, i misteriosi “Dischi di Dropa” raffigurano il sito dello schianto di un veicolo spaziale extraterrestre

Comments are closed.