Cambiamenti Climatici

Tempesta di ghiaccio anomala negli Stati Uniti raccoglie decine di morti

Sembra di assistere alle scene del film The Day After Tomorrow quando un ciclone o vortice di freddo polare con temperature che raggiungono i -50 gradi, congelano una buona parte degli Stati Uniti d’America.  Oggi una tempesta di ghiaccio polare ha portato alla morte di almeno 16 persone negli stati del in Michigan, Kentucky, Indiana, Illinois e New York. La maggior parte dei morti – vittime di incidenti causati dalla scarsa visibilità e da congelamenti.

 

Inoltre le nevicate abbondanti hanno bloccato il traffico aereo, praticamente paralizzato nel nord-est del paese. Aeroporti di New York, Newark, Boston, Chicago, Philadelphia e Washington hanno dovuto annullare un totale di 4.000 voli. Il più grande aeroporto di New York – John F. Kennedy – Venerdì mattina è stato chiuso per diverse ore.

Negli stati di New York e New Jersey le  autorità hanno annunciato lo stato di emergenza.Negli stati del Connecticut, New York e Pennsylvania chiuse diverse strade federali. Inoltre, molti Stati non hanno aperto alcune scuole e uffici governativi.

Insieme a una bufera di neve in queste regioni e negli Stati Uniti è arrivata la morsa del freddo. In alcuni stati il termometro è sceso a meno 27 gradi, secondo l’agenzia ITAR-TASS. Il Sindaco di New York Bill de Blasio dice che la terribile tempesta invernale ha colpito la città e ha esortato i residenti a rimanere a casa per evitare la morte da congelamento.

Redazione Segnidalcielo

 

 

SHARE
RELATED POSTS
Ricercatore registra una “Enorme Anomalia” proveniente dall’Antartide. Un’altra stagione di disastri naturali?
Secondo la tribù dei Navajo l’Eclissi di Sole rappresenta “la rottura dell’equilibrio cosmico”
Signs of Change, segni del cambiamento sulla Terra – il video

Comments are closed.