Home Esplorazione spaziale STRUTTURA ALIENA fotografata su Mercurio. Questa è la prova dell’esistenza di BASI...

STRUTTURA ALIENA fotografata su Mercurio. Questa è la prova dell’esistenza di BASI EXTRATERRESTRI nel SISTEMA SOLARE!

3053
0

La prospettiva della vita su Mercurio sembrerebbe impossibile per gli Umani, considerando che è il pianeta più vicino al sole e possiede temperature del terreno che vanno da -173C di notte a 427C durante il giorno. Tuttavia, questo non ha scoraggiato alcuni cacciatori di alieni, che credono di aver individuato una struttura non identificata sul piccolo pianeta che ha un diametro di appena il 38% di quello terrestre. La presunta struttura è lunga e nera e simile a quella di un hangar aeroportuale.

Ciò ha portato alcuni teorici della cospirazione alla conclusione che si tratta di una base di qualche tipo, e gli extraterrestri la stanno usando per le strategie di difesa o di monitoraggio. Il famoso cacciatore di UFO Scott C Waring ritiene che questa sia una prova “al 100%” di alieni. Non solo è una prova di ET, ma ScottWaring dice che è probabile che questi alieni siano impegnati in una sorta di guerra interplanetaria.

“Più chiara e focalizzata la struttura, più grande è l’altezza. Chi ha bisogno di droghe quando hai una realtà così straordinaria intorno a te? Nessuno può nascondere la verità al cento per cento, ed ecco la prova di ciò. Ho scoperto una lunga struttura nera in un cratere sul pianeta Mercurio. Questa struttura è nera non riflettente – forse una copertura stealth nera probabilmente per non riflettere il radar e quindi non risaltare.

Vedi, anche gli alieni hanno nemici. Non nascondono le strutture dall’umanità, le nascondono da altre specie aliene che potrebbero bersagliarle. La fuori, nello spazio esistono anche razze aliene ostili.”

Tuttavia, gli scettici e la NASA direbbero che i risultati simili sono solo gli effetti della pareidolia – un fenomeno psicologico quando il cervello inganna gli occhi per vedere oggetti o forme familiari in motivi o trame come una superficie rocciosa. Ciò significherebbe che la “base” mercuriana è in realtà solo una serie di rocce. Ovviamente gli esperti UFO sono convinti che avamposti spaziali extraterrestri sono presenti nel sistema solare e le prve ci sono. La NASA però mette a tacere tutto!

A cura della Redazione Segnidalcielo