Home UFO Stati Uniti, fotografato un Velivolo Triangolare AntiGravità TR3B

Stati Uniti, fotografato un Velivolo Triangolare AntiGravità TR3B

5015
0

Le immagini impressionanti che che vi presentiamo nel video, mostrano un velivolo triangolare di origine sconosciuta, un velivolo senza insegne e molto simile a un TR-3B. Che si tratti di una replica di una nave aliena originale o autentica, è davvero impressionante.

Rammentiamo ai lettori, che Gli Stati Uniti sono già in possesso di un velivolo con caratteristiche simili a propulsione antigravitazionale: nome in codice TR-3B (TR-B3) prodotto dalla Northrop. Si tratta di un velivolo triangolare di una decina di metri di diametro, capace di muoversi come un UFO.

Dopo anni e anni di battaglie da parte della comunità internazionale di ufologi e del Disclosure Project, è stato scoperto il brevetto di questo velivolo (TR-3B) del Programma Spaziale Segreto,  che mostra la navicella triangolare. La ricerca conferma che l’inventore, John St. Clair, ha inoltre sviluppato e brevettato un nuovo tipo di sistema di propulsione. Questo nuovo sistema è chiamato “rotating electrostatic propulsion system” – sistema di propulsione a rotazione elettrostatica. Di seguito link dove sono disponibili i brevetti del TR-3B e del sistema di propulsione elettrostatico: https://patents.google.com/patent/US20060145019

La presente invenzione riguarda un sistema di propulsione che utilizza una navicella dotata di propulsori costituiti da un cilindro caricato elettrostaticamente motorizzato rotante, situato all’interno di un anello anulare caricato elettrostaticamente per lo scopo di creare una tensione di stress-energia che crea una curvatura spaziale nella direzione orizzontale. I propulsori sono alimentati da generatori di vortici magnetici, che sono incorporati nei cilindri o situati sopra ciascun propulsore, allo scopo di aumentare la permettività dello spazio da permeare in ogni pistone con un’energia hyperspace a bassa densità, generato da un tunnel creato tra il nostro spazio e iperspazio. Una combinazione di tre propulsori montati sul lato inferiore dello scafo della navicella fornisce il controllo del movimento di spinta e di imbardata.

Il rivestimento esterno dei veicoli TR-3B è reattivo alla stimolazione elettrica radar e può cambiare riflessività, assorbendo le onde radar e cambiando colore. Questo rivestimento esterno è come una pelle composta da un polimero, quando viene utilizzato in combinazione con le contromisure elettroniche, il TR-3B può rendere l’aspetto del veicolo come un piccolo aereo o un cilindro volante e anche in grado di ingannare i ricevitori radar falsando le immagini sovrapponendole con una varietà di aerei, ma non può essere intercettato. Un campo circolare di plasma è riempito in un anello che funge da acceleratore chiamato Magnetic Field Disrupter, che circonda il compartimento dell’equipaggio ed è molto più avanti di qualsiasi tecnologia immaginabile. Rammentiamo che questa nave è stata costruita sulla base del reverse engineering, ovvero proveniete da una nave extraterrestre.

Il video che vi presentiamo di seguito è stato pubblicato da thirdphaseofmoon, e mostra gli scatti fotografici registrati pochi giorni fa da un cittadino di Portland, Oregon. Il misterioso velivolo, forse di origine aliena, è stato fotografato a nord-est di Portland lungo il fiume Columbia.

Redazione Segnidalcielo