Allerta Globale Minacce dallo Spazio

STAR WARS, il Pentagono dichiara: “il Cosmo è una Zona di Guerra in via di sviluppo”

Il Segretario alla Difesa americano James Mattis ha definito il cosmo una “zona di guerra in via di sviluppo ” e ha anticipato la nascita iniziale di un comando di combattimento.

Il segretario alla Difesa Usa James Mattis afferma che il Pentagono è d’accordo con il presidente Donald Trump, che “lo spazio può diventare un campo di battaglia e noi si va avanti per creare un comando spaziale per il combattimento, che deve essere inaugurato prima di creare un campo di battaglia. In sintesi, vi è la necessita di una Forza Spaziale, subito!.”

Presidente Donald Trump e James Mattis

“Abbiamo bisogno di trattare lo spazio come un dominio di guerra in via di sviluppo, e un comando di combattimento è certamente qualcosa che possiamo creare”, ha detto Mattis ai giornalisti e alla TV ABC martedì 7 Agosto 2018. Secondo lui, il Pentagono è “in completo allineamento” con le preoccupazioni del presidente Donald Trump sulla difesa dei beni degli Stati Uniti. Nello spazio “dovremo affrontarlo, poiché altri paesi mostrano capacità per attaccare tali beni”, ha aggiunto Mattis.

Trump ha emesso una direttiva lo scorso giugno per iniziare il processo di creazione di una forza spaziale come un ramo distinto delle forze armate degli Stati Uniti, a fianco l’Esercito, Marina, Aeronautica, Corpo dei Marines e la guardia costiera. Tuttavia, la sua fondazione richiederà l’approvazione del Congresso. Sebbene Mattis si sia opposto all’idea di istituire questa forza spaziale l’anno scorso, ora sembra convinto come Trump che lo spazio sia già “uno dei campi in cui si combatte una guerra per terra, mare e aria”.

Lo stile di vita degli Stati Uniti dipende dallo spazio

Lo stile di vita degli Stati Uniti Dipende dallo spazio, ha detto l’amministratore della NASA Jim Bridenstine a CBS News il mese scorso. “Se perdiamo il segnale GPS, non ci saranno trasferimenti bancari interni, e ciò significherà che non ci sarà latte nei negozi di alimentari e il nostro stile di vita sarà disattivato. Ed è per questo che i paesi ostili in tutto il mondo stanno prendendo provvedimenti per rendere vulnerabili le nostre capacità “, ha aggiunto il capo della NASA Jim Bridenstine.

L’attuale segretario dell’Aeronautica, Heather Wilson, ha sottolineato che l’uso di un missile guidato dalla Cina nel 2007 per distruggere un satellite in orbita è una potenziale minaccia per 77 satelliti militari statunitensi che attualmente si trovano attorno alla Terra.

Tuttavia, l’attuale Trattato sullo Spazio Esterno del 1967 proibisce il posizionamento di armi di distruzione di massa nello spazio, la militarizzazione della Luna e altri corpi celesti.

A cura della Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Si muove la Faglia del Pacifico e scatena due potenti terremoti alle Isole Salomone e Mariana
Huacho (Perù), il “mare si ritira” di 150 metri e la popolazione teme il peggio
Terremoto, CNR: “fenomeno di contagio sismico a cascata tra faglie adiacenti”. Allarme per la diga di Campotosto!

Comments are closed.