Anomalie Spaziali Earth Changes

Spazio: misterioso “flusso di particelle ad alta energia” potrebbe colpire la Terra il 26 Dicembre 2016

Scienziati non sanno da dove proviene la nuova emissioni di Raggi Cosmici,  registrata il13 Dicembre 2016. Il multiplo GLE (Ground Level Events) è stato rilevato nelle ultime 36 ore grazie al Neutron Monitor posizionato al Polo Sud. Il Sole non è molto tranquillo in questo periodo, anche perchè ha mostrato un Buco Coronale di notevoli dimensioni, ma gli scienziati si domandano: dove sono finiti i raggi cosmici che hanno causato questo evento? Dov’è il Lampo Gamma che ha causato questo evento energetico misterioso, che aumenterebbe il flusso di particelle ad alta energia potenzialmente pericoloso per la Terra?

Lo scoppio di raggi cosmici non è rilevabile sopra i livelli di fondo della radiazione cosmica, ma porta una raffica di raggi gamma terribile, e la gravità di impulso d’onda nella sua prima linea, sarebbe probabilmente in grado di produrre effetti sismici e EMP molto più forti rispetto a quelli avuti nel mese di dicembre 2004, quando dopo che la Terra fu investita da uno scoppio di raggi gamma espulsi da una supernova, e la placca indo-asiatica fu soggetta ad un movimento terribile, tale da provocare un terremoto con tsunami. Tale terremoto fu il secondo più violento degli ultimi quarant’anni, dopo il sisma che colpì Valdivia in Cile il 22 maggio del 1960. Ha provocato centinaia di migliaia di vittime, sia direttamente sia attraverso il conseguente maremoto, manifestatosi attraverso una serie di onde anomale alte fino a quindici metri che hanno colpito sotto forma di giganteschi tsunami vaste zone costiere dell’area asiatica tra i quindici minuti e le dieci ore successive al sisma.

Gli tsunami del 2004 hanno colpito e devastato parti delle regioni costiere dell’Indonesia, dello Sri Lanka, dell’India, della Thailandia, della Birmania, del Bangladesh, delle Maldive giungendo a colpire le coste della Somalia e del Kenya.

Risultati immagini per EARTH WARNING! MASSIVE WAVE OF ENERGY

Il lampo gamma prima di colpire la Terra, era stato così potente che rimbalzò sulla Luna e illuminato l’atmosfera superiore della Terra. Il flash era più brillante di qualsiasi altra cosa mai rilevata nel nostro sistema solare ed è durato più di un decimo di secondo. Satelliti della NASA ed europei e molti radiotelescopi, avevano rilevato il lampo gamma subito dopo il terremoto-maremoto del 26 dicembre del 2004.

Ora, sembra che un altro enorme scoppio di raggi cosmici è sulla buona strada per colpire la Terra. Il primo dei raggi cosmici debole, è arrivato il 15 Ottobre 2016 sulla Terra, ma un secondo più potente flusso di energia cosmica (raggi cosmici) sembra che stia per arrivare sulla Terra e la data è intorno al 26 dicembre 2016. Questa previsione è stata fatta da scienziati e pubblicata anche sui MSM (Main Stream media).

Risultati immagini per EARTH WARNING! MASSIVE WAVE OF ENERGY

Rammentiamo che il 13 ottobre 2016 il presidente Obama ha firmato l’ordine esecutivo: coordinare gli sforzi per preparare la nazione a estremi eventi meteorologici spaziali. La scorsa settimana, l’8 dicembre 2016 tutti ricorderanno la misteriosa vibrazione che è stata rilevata in tutto il mondo e, anche se la vibrazione sembrava un terremoto classico, non c’era nessun terremoto al momento della manifestazione e nessuna fonte di appartenenza. Oltre l’enorme crepa che si sta diffondendo attraverso l’Antartide, ora al Polo Sud il Neutron Monitor ha rilevato più eventi (GLE- raggi cosmici) a livello del suolo, ma come per le vibrazioni avvertite pochi giorni fa, anche in questa circostanza non vi è alcuna fonte!

Potremmo chiederci se gli attuali “strani” eventi in tutto il mondo e, in particolare, in Antartide hanno qualcosa a che fare con un’onda potente che ha la potenziale capacità di causare grande devastazione sulla Terra. Speriamo bene…

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Messico, scienziati lanciano l’allarme per il Vulcano Popocatepetl che è pronto ad esplodere
Allarme per il Riscaldamento degli Oceani, superiore del 13% in più e continua ad accelerare!
Stati Uniti: enorme voragine si apre nella Contea di Wallace, Kansas

Comments are closed.