Home Armi Autonome Scoperto un rapporto declassificato della CIA che spiega come viaggiare nello spazio-tempo...

Scoperto un rapporto declassificato della CIA che spiega come viaggiare nello spazio-tempo con la mente

4578
0

Durante il periodo di tensione della Guerra Fredda, il governo degli Stati Uniti cercò di schierare una nuova potente arma contro l’Unione Sovietica: i sensitivi . In un progetto altamente classificato che è stato condotto in un laboratorio di ricerca della California negli anni ’70, e successivamente in una base dell’esercito nel Maryland, la CIA, l’esercito e l’agenzia di intelligence della difesa hanno reclutato uomini e donne che affermavano di avere capacità di percezione extrasensoriale (ESP) per aiutare scoprire i segreti militari nemici.

Nel 2017, la CIA ha declassificato circa 12 milioni di pagine di documenti che rivelavano dettagli precedentemente sconosciuti sul programma, che alla fine sarebbe diventato noto come Project Stargate . Quando lo spettacolo si chiuse nel 1995, sensitivi noti come “spettatori remoti” avevano partecipato a molte operazioni sotto copertura, dalla localizzazione di ostaggi rapiti da gruppi terroristici islamici al rintracciamento di criminali in fuga negli Stati Uniti. Ma ora, gli utenti di TikTok hanno scoperto un rapporto della CIA di quasi quattro decenni fa che afferma che le persone possono viaggiare nel tempo e nello spazio usando le loro menti usando una tecnica chiamata Gateway Experience.

Il rapporto intitolato “Analisi e valutazione del processo gateway” è stato scritto nel 1983 dal tenente colonnello dell’esercito americano Wayne M. McDonnell.

McDonnell ha descritto la “Gateway Experience” come un sistema di allenamento progettato per migliorare la forza, la concentrazione e la coerenza dell’ampiezza e della frequenza dell’uscita delle onde cerebrali tra gli emisferi sinistro e destro per alterare la coscienza, spostandola fuori dalla sfera. sfuggire anche ai vincoli del tempo e dello spazio.

In termini più semplici, Gateway Experience utilizza nastri sonori per manipolare le onde cerebrali al fine di creare uno stato alterato di coscienza in cui una persona può interagire con aspetti non fisici della realtà. Gli usi pratici della tecnica, secondo il rapporto della CIA, includono la manifestazione di obiettivi, la conversione dell’energia per guarire il corpo e persino il viaggio nello spazio e nel tempo per accedere a nuove informazioni. Il rapporto McDonnell ha concluso che la Gateway Experience è davvero “plausibile” in termini di scienza fisica e che potrebbe avere usi pratici nell’intelligence statunitense, ma che erano necessarie ulteriori ricerche per esporre i suoi risultati preliminari.

Il documento è stato declassificato dalla CIA nel 2003 ed è passato completamente inosservato. Quasi due decenni dopo, Gateway Experience è diventato virale su TikTok. Il popolare tiktoker Abigail Carey (abby_careyyy) , che ha più di 500.000 follower, ha spiegato il lungo rapporto in una sequenza video. Carey ha affermato che il rapporto della CIA conferma la meditazione trascendentale , l’ipnosi e la manifestazione/biofeedback. Ritiene che il motivo per cui il rapporto non ha ricevuto un riconoscimento sufficiente sia dovuto al fatto che è troppo lungo e difficile da comprendere.

Secondo Carey, il documento spiega letteralmente: “Dove andiamo quando moriamo, cos’è la ‘coscienza’, il nostro universo è un ologramma, il viaggio nel tempo e come inviare messaggi telepatici” . E in base alle loro pubblicazioni, nell’ultimo mese, decine di tiktoker hanno registrato video condividendo le loro esperienze utilizzando la tecnica Gateway Experience.

Come funziona l’esperienza Gateway

Il tenente colonnello Wayne M. McDonnell è stato incaricato di esplorare la Gateway Experience negli anni ’80, in un momento in cui le agenzie di intelligence americane erano profondamente interessate a varie forme di ricerca psichica. I registri della CIA suggeriscono che l’interesse derivava in gran parte dall’Unione Sovietica che conduceva anche le proprie indagini sulla psicocinesi e l’ESP per scopi di spionaggio durante la Guerra Fredda. Più specificamente, il Progetto Gateway si è basato principalmente su “esperienze extracorporee ” . Questo termine è stato coniato dal ricercatore americano Robert Monroe, che ha iniziato a studiare gli effetti del suono sulla coscienza umana negli anni ’50.

Nella prima parte del rapporto, McDonnell discute tre principali tecniche di alterazione della coscienza : l’ipnosi, la meditazione trascendentale e il biofeedback, per spiegare come si confrontano con la Gateway Experience. McDonnell afferma che la comprensione di queste tre tecniche può aiutare a gettare le basi per raggiungere l’obiettivo del progetto. La differenza chiave tra queste tecniche e l’Esperienza Gateway è che quest’ultima richiede la creazione di Hemi-Sync, uno stato di coscienza in cui la frequenza e l’ampiezza dei modelli elettrici del cervello in entrambi gli emisferi sono uguali. Il rapporto prende atto della definizione di Hemi-Sync del Monroe Institute e cita alcuni studi sui nastri che l’istituto ha commercializzato come in grado di crearlo.

Il tenente colonnello spiega come si ottiene Hemi-Sync con quella che chiama Frequency Tracking Response (FFR), il che significa che se un soggetto sente un suono prodotto a una frequenza che emula uno di quelli associati alla funzione cerebrale Il cervello umano cercherà di imitare la stessa frequenza regolandone l’uscita. Il cervello funziona a una frequenza Beta quando una persona è completamente sveglia e a una frequenza Theta quando dorme. Con FFR, i ricercatori possono indurre il cervello a passare da Beta a Theta introducendo una frequenza Theta esterna. Il rapporto passa quindi a una spiegazione più astratta di come viene creata la coscienza attraverso l’elaborazione dell’energia del cervello. nel mondo fisico e trasformandolo in ciò che McDonnell paragona a un ologramma.

McDonnell descrive l’universo come “un gigantesco ologramma di incredibile complessità” . L’ ologramma universale è costituito da campi energetici che interagiscono in movimento ea riposo, e contiene tutte le fasi del tempo: passato, presente e futuro. Gli ologrammi formati dalla mente umana sono “in sintonia” con l’ologramma universale, con l’emisfero destro che riceve energia dall’ologramma universale e l’emisfero sinistro che la traduce in ciò che conosciamo come coscienza.

Modificando la matrice energetica nel cervello, l’Esperienza Gateway espande e altera la coscienza in un modo che consente alla mente di percepire e comprendere sempre più l’ologramma universale. McDonnell prosegue spiegando come la Gateway Experience può consentire a una persona di trascendere il tempo e lo spazio se la frequenza del cervello raggiunge un certo livello al di fuori della normale gamma di percezione, ottenendo l’accesso a dimensioni dell’ologramma universale che normalmente sono fuori portata.

 

 

 

 

In altre parole, McDonnell ha scoperto che la Gateway Experience è reale e possibile, ma erano necessarie ulteriori ricerche per essere utilizzate dalla CIA. Ha formulato raccomandazioni su come la CIA dovrebbe procedere per la progettazione di più studi Gateway, anche se non è chiaro se l’agenzia li abbia mai condotti.

È interessante notare che nel rapporto di McDonnell manca una pagina, la numero 25, nel mezzo di una sezione che descrive i possibili usi pratici del Gateway. L’omissione ha attirato l’attenzione di alcuni inquirenti che hanno chiesto alla CIA tramite Change.org una richiesta di pubblicazione. Tuttavia, la Central Intelligence Agency ha affermato di non aver mai avuto una pagina del genere in suo possesso, alimentando la teoria secondo cui McDonnell l’ha lasciata apposta come sfida per qualcuno a padroneggiare la Gateway Experience da solo.

Senza dubbio, questa è la più interessante di tutte le sfide che sono diventate virali su Internet negli ultimi anni. E se c’erano ancora dubbi, ribadisce anche l’interesse della CIA per le capacità psichiche e il loro uso nella sicurezza di un Paese. E siamo convinti che continuino ad usare queste “armi” oggi.

Redazione Segnidalcielo

La traduzione del documento esclusivo della CIA potete trovarlo su questo link: https://www.metameditazione.com/studi-scientifici/the-gateway-experience-traduzione-italiana