Home Anomalie Spaziali Scoperto nuovo “misterioso pianeta” nella Fascia di Kuiper, la zona periferica del...

Scoperto nuovo “misterioso pianeta” nella Fascia di Kuiper, la zona periferica del Sistema Solare!!

2
0

Come riportato dal sito Newscientist.com, una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica “Astronomical Journal”, condotta dall’Università dell’Arizona, ha ipotizzato la presenza di un oggetto di massa planetaria all’estrema periferia del Sistema Solare. Un pianeta collocato in una posizione diversa rispetto al celebre e misterioso Pianeta X questo possiede una massa compresa tra quella di Marte e quella della Terra. Le tracce del corpo planetario sarebbero da ricercare grazie all’influenza che esercita con la sua forza gravitazionale sui piani orbitali di una serie di oggetti rocciosi collocati nella Fascia di Kuiper, l’area periferica del Sistema Solare. In pratica mentre molti oggetti si spostano su un piano ben preciso e corrispondente a quello della Terra e degli altri pianeti, i detriti collocati ad una distanza maggiore mostrano delle misteriose inclinazioni nelle loro orbite.

Planetary-Object --- piccolo

Questo pianeta sarebbe nelle condizioni di cambiare la sua orbita influenzando corpi rocciosi, (asteroidi, detriti spaziali, comete etc..)  che incontra nel suo tragitto. Questo fenomeno viene registrato ad una distanza compresa tra i 50 e le 80 UA (unità astronomiche). La ricerca ha analizzato i movimenti di ben seimila oggetti collocati nella Fascia di Kuiper che appunto sarebbero stati soggetti all’influenza gravitazionale del misterioso corpo celeste.

Immagine correlata

Risultati immagini per Weird orbits hint ‘Planet Ten’ might lurk at solar system edge

Il pianeta sarebbe collocato ad una distanza intorno alle 60 unità astronomiche dal Sole e su un’orbita inclinata di otto gradi. Come detto gli esperti hanno escluso l’azione del cosiddetto Pianeta Nove o Pianeta X, la cui massa sarebbe superiore (circa 10 volte quella della Terra) mentre la collocazione sarebbe compresa tra le 500 e le 700 unità astronomiche.

A cura della Redazione Segnidalcielo



riferimenti: linklink