Home Anomalie Spaziali Scienziato dell’US Geological Survey: “la NASA sta nascondendo l’esistenza del Pianeta Nibiru”

Scienziato dell’US Geological Survey: “la NASA sta nascondendo l’esistenza del Pianeta Nibiru”

4722
0

Un famoso scienziato che ha lavorato all’US Geological Survey, il dr. Ethan Trowbridge, sostiene la teoria dei ricercatori di Planet X che affermano come la NASA ha appreso dell’esistenza del misterioso pianeta Nibiru più di 30 anni fa, ma ha scelto di nascondere queste informazioni al pubblico.

Secondo Trowbridge, l’agenzia spaziale americana NASA e l’United States Geological Survey (USGS) hanno deciso di nascondere al pubblico l’esistenza del pianeta canaglia. Trowbridge ne ha parlato in un’intervista esclusiva al tabloid britannico Daily Star.

Lo scienziato ha detto alla testata giornalistica che il Servizio Geos degli Stati Uniti ha appreso del pianeta Nibiru dai rapporti della NASA. A quel tempo, furono incaricati di verificare la probabilità dell’influenza di un corpo celeste sui cambiamenti climatici in corso sulla Terra.

L’ex dipendente dell’USGS ha anche aggiunto che le informazioni sul mitico pianeta sono rigorosamente classificate e circa 50 dipendenti del servizio che sono a conoscenza della sua esistenza. Immaginano davvero cosa sta succedendo.

Trowbridge ha confermato che l’innalzamento del livello del mare e un aumento del numero di terremoti sono la prova diretta dell’influenza di Nibiru sulla Terra. Secondo lui, Nibiru devasterà il nostro pianeta nel prossimo futuro.

Secondo i rapporti ufficiali della NASA, il pianeta Nibiru è solo una bufala su Internet.

Molti scienziati credono che qualsiasi pianeta che si avvicini alla Terra possa essere visto attraverso i telescopi. Inoltre, si sarebbe potuto notare diversi mesi prima del riavvicinamento. Inoltre, la presenza di un corpo massiccio nel sistema solare si rifletterebbe sicuramente nelle orbite di altri pianeti, cosa che non passerebbe inosservata.

Alcuni ricercatori sono sicuri che tali informazioni vengano intenzionalmente gettate nello spazio Internet al fine di distrarre il pubblico dal reale stato delle cose riguardo ai cambiamenti climatici e ai frequenti cataclismi che si verificano sulla Terra. Ad esempio, il riscaldamento globale può essere spiegato dall’avvicinarsi del mitico pianeta Nibiru, o da un cambiamento nell’orbita della luna, o da qualcos’altro di misterioso, ma non dall’influenza umana.

I teorici della cospirazione di tutto il mondo sono alla ricerca del pianeta Nibiru da diversi anni, sostenendo che il nono pianeta del sistema solare presumibilmente si scontrerà con il nostro pianeta nel prossimo futuro e causerà una massiccia distruzione.

Redazione Segnidalcielo