Home Disastri Ambientali Scienziati russi avvertono: il cambiamento dei poli magnetici potrebbe causare un...

Scienziati russi avvertono: il cambiamento dei poli magnetici potrebbe causare un collasso della civiltà Umana

34
0

Scienziati russi avvertono che un eventuale cambiamento dei poli della Terra, un fenomeno che si verifica una volta ogni milione di anni, potrebbe causare il crollo della civiltà.
Come riferisce l’agenzia TASS, il presidente del consiglio accademico del Dipartimento siberiano dell’Accademia Russa delle Scienze, Nikolai Dobretsov avverte dei rischi che potrebbero derivare dallo spostamento dei poli magnetici del pianeta. I cambiamenti si verificano circa una volta ogni milione di anni , e l’ultimo si è verificato 800.000 anni fa. Tuttavia, è impossibile prevedere esattamente quando ciò possa avvenire. 

a-polar-shiftweb

Secondo lo scienziato Dobretsov, lo spostamento e/o indebolimento dei poli megnetici,  potrebbe portare ad un collasso della civiltà . Il campo magnetico del pianeta, si sarebbe indebolito diverse volte,  il che porterebbe ad una serie di problemi, come ad esempio il fatto che cesserebbe per generare elettricità, la ionosfera sarebbe distrutta e i raggi cosmici potrebbero raggiungere la superficie della Terra. Quindi quella sorta di scudo “deflettore” che protegge la Terra dalle radiazioni cosmiche, dalle radioazioni solari e da altre particelle nocive per gli Umani, cesserebbe di esistere dopo poco tempo.

polar shift

earth pole_shift

Dato questi potenziali pericoli globali, gli scienziati siberiani chiedono di unire le forze con altri colleghi dei governi di tutto il mondo. Sempre secondo Dobretsov, vi sarebbe la necessità di sviluppare un programma statale di misure a lungo termine per la protezione dell’umanità . Altrettanto importante, sarebbe utile migliorare il monitoraggio dello stato On-Line del campo magnetico terrestre, cosa da fare solo in Antartide, dato che è una zona più adatta per questo tipo di sorveglianza.

Redazione Segnidalcielo

———————————–

Riproduzione Riservata – Copyright © 2014 Segnidalcielo

riferimenti: fonte