Archeologia Misteriosa UFO

Scienziati medici confermano che le Mummie di Nazca sono di origine “soprannaturale”

Un paio di anni fa alcuni ladri di tombe peruviani, che esploravano un antico complesso di tombe nella regione di Nazca, hanno trovato qualcosa di sorprendente. La regione Nazca è la patria di antiche tombe contenenti i resti umani mummificati della civiltà Inca. Queste tombe sono state studiate per molti anni da scienziati ed archeologi. Le mummie vengono ritrovate spesso con un abbigliamento e sedute. Si pensa che questi individui appartenessero ad un alto livello sociale nella società Inca. Inoltre, la regione Nazca ospita le linee o glifi di Nazca. 

Quello che i ladri hanno trovato erano parti del corpo mummificato e altri oggetti che non sembravano umani, né assomigliavano ad alcun animale conosciuto. I ladri di tombe, dopo aver ritrovato le misteriose mummie, si sono affrettati a metterle sul mercato nero e un archeologo francese di nome Thierry Jamin, dopo aver appreso di loro, ha cominciato ad ottenere il maggior numero di resti possibile.

 

Thierry Jamin

Jamin gestisce un crowdfunding, ovvero una raccolta di fondi per un Progetto chiamato Alien Project, il cui scopo è quello di imparare molto sulla natura e l’origine dei resti archeologici misteriosi. Egli è convinto che le mummie ritrovate a Nazca siano di origine soprannaturale ed è recentemente riuscito ad effettuare analisi sul DNA delle mummie attraverso più laboratori indipendenti. I risultati degli esami del DNA hanno confermato che i resti rappresentano veri resti biologici di individui che sono deceduti da secoli e che non sono una bufala. Si tratta di corpi mummificati dall’aspetto umanoide, di cui il DNA non è corrispondente a quello umano, ma ulteriori analisi lo confermeranno presto.

C’è disaccordo circa l’esatta natura e l’origine  delle mummie. Alcuni sostengono che i risultati mettono in discussione le ipotesi di lunga data sulla storia e l’origine dei popoli del Sud America. Forse la gente è migrata verso l’emisfero occidentale dall’Europa o dopo secoli dal Medio Oriente prima di quanto si pensasse. Esiste un collegamento extraterrestre che spiegherebbe la strana natura dei resti? Una cosa è certa: se la ricerca va avanti in questo senso, sarà un bene per tutti sapere il prima possibile la vera origine di queste mummie misteriose.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Il Black Knight Satellite potrebbe essere una Sonda Spia degli Anunnaki o Vigilanti
Spettacolare avvistamento UFO massivo in Perù. Tre oggetti stazionano per 3 ore sulla città di Chimbote
Il NORAD dichiara che il 25 ottobre 2017 alcuni caccia F-15 hanno cercato di intercettare un UFO!!

Comments are closed.