Scienze News Tecnologie

Scienziati creano un’interfaccia telepatica in grado di manipolare gli esseri viventi

 

Gli scienziati sono riusciti a creare un sistema che permette ad una persona di influenzare i suoi pensieri in un topo, più precisamente, muovere la coda. Questo è il primo caso documentato di telepatia destinato alla manipolazione.

 

Il ricercatore Yoo Seung-Schik che lavora presso la Harvard Medical School di Boston, con il suo team, dopo aver anestetizzato un ratto, lo hanno collegato ad un dispositivo che può incanalare direttamente ultrasuoni focalizzati (e non invasivi) verso la parte del cervello responsabile del movimento.

Sviluppare un'interfaccia telepatica in grado di manipolare gli esseri viventi

Un volontario umano è stato dotato di un casco che ha permesso tramite l’elettroencefalografia, di raccogliere e visionare i dati durante la trasmissione dei segnali. L’Interfaccia che è stata utilizzata è una sorta di cervello-computer, che traduce la funzione cerebrale negli ordini del computer. quindi utilizzando un computer collegato ad un essere umano e e uno al ratto, è stato stabilito un collegamento tra le due menti.

Appena ricevuto il segnale tra cervello-cervello interfaccia, gli scienziati hanno monitorato le onde EEG umane, proprio quando il volontario era mentalmente concentrato e cercando di far muovere la coda al ratto. Infatti durante questa fase si è potuto constatare che il ratto “agitava la coda” ed il ritmo delle onde era cambiato.

Il tutto è accaduto nel momento in cui il programma è stato attivato con il controllo del dispositivo ad ultrasuoni che serve appunto per la stimolazione cerebrale transcranica. La scoperta potrebbe portare a tecniche più avanzate, ad esempio, consentire a una persona di controllare le parti del corpo di un altro con i vostri pensieri. Questa ricerca è stata pubblicata sulla rivista “Plos One”.

Redazione Segnidalcielo

 

SHARE
RELATED POSTS
Stati Uniti: la DARPA progetta Chip neurali per i soldati del futuro
Scienziato italiano usa i disegni dei Crop Circle per costruire macchine “free energy”
Energia pulita imitando la Natura con le Micro-celle fotosintetiche

Comments are closed.