Allerta Globale Terremoti

Sciame di oltre 100 terremoti colpisce Brawley a 30 miglia dalla Faglia di San Andreas

Sabato 31 Dicembre 2016, uno sciame di oltre 100 terremoti ha colpito Brawley, una piccola città situata a soli 30 miglia dalla faglia di San Andreas.

La più grande scossa finora registrata è stata di magnitudo 3.9, ma l’USGS ha detto che terremoti più grandi sono possibili e l’agitazione può continuare per diversi giorni.

sciame sismico Brawley, sciame sismico Salton dicembre mare 31 2016, sciame sismico Salton brawley mare dicembre 31 2016, sciame sismico Brawley Salton Sea 31 Dicembre 2016, Uno sciame di almeno 100 terremoti ha colpito la regione intorno a Salton Sea il 31 dicembre, 2016.

Tre giorni fa il Nevada è stato colpito da una forte serie di terremoti . Sabato scorso, un altro sciame sismico ha colpito vicino Brawley, California, che si trova a circa 125 miglia a est di San Diego e 20 miglia a nord del confine con il Messico e solo 30 miglia dalla faglia di Sant’Andrea.

Il primo terremoto registrato una magnitudo di 1,1. Poi il sisma più grande finora registrato tra tutti, è stato di magnitudo 3.9, ma gli scienziati hanno detto che i terremoti più grandi saranno possibili e l’agitazione può continuare per diversi giorni, dato che queste scosse sono i segni preonitori di un evento più grande che si sta preparando in questa zona e vicino alla Faglia di San Andreas. Geologi della Cal Tech University, hanno detto che in questa zona, nel 2012 fu registrato uno sciame di terremoti che è terminato con una scossa di 5.4 di magnitudo.

sciame sismico Brawley, sciame sismico Salton dicembre mare 31 2016, sciame sismico Salton brawley mare dicembre 31 2016, sciame sismico Brawley Salton Sea 31 Dicembre 2016, Uno sciame di almeno 100 terremoti ha colpito la regione intorno a Salton Sea il 31 dicembre, 2016.

Immagine correlata

Faglia di San Andreas

Secondo i ricercatori della Cal Tech, l’epicentro del sisma di Sabato 31 Dicembre, è noto per via dell’attività geotermica di questa zona e quindi soggetta a frequenti sciami sismici. Non ci sono notizie di danni o lesioni agli edifici a causa dei terremoti, ma gli scienziati dicono di stare in allerta e trovarsi preparati per una eventuale scossa di forte internsità. I terremoti si sono verificati in una delle zone più sismicamente complesse della California. Hanno colpito in una zona sismica a sud di dove finisce la potente faglia di San Andreas, che è composta da una fitta rete di difetti che gli scienziati temono potrebbero un giorno svegliarsi  dal suo lungo sonno, e quindi colpire le vicine città come Los Angeles, San Diego, Santa Monica, il centro spaziale di Pasadena e altre località importanti.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Turchia, il Sindaco di Ankara avverte di una Minaccia relativa a Terremoti Artificiali
NASA in allerta dopo la massiccia esplosione sulla Luna di un Meteorite. L’evento osservato ad occhio nudo, ha avuto la potenza esplosiva di un missile nucleare!!
Forze Armate degli Stati Uniti possiedono un’Arma spaventosa, sono i Micro-Droni Perdix

Comments are closed.