Home Minacce dallo Spazio RUSSIA, il Presidente PUTIN annuncia: “gli Anunnaki sono più minacciosi del pianeta...

RUSSIA, il Presidente PUTIN annuncia: “gli Anunnaki sono più minacciosi del pianeta Nibiru”

12451
0

Questo articolo, riprende le dichiarazioni incredibili di Vladimir Putin, affermazioni dettate dallo stesso presidente al gabinetto federale della Russia tenutosi nel 2019. In questa circostanza Putin annunciava che gli Anunnaki sono una minaccia maggiore per la Federazione Russa di Nibiru, questo secondo l’agente del Federal Service Bureau (FSB) Dimitri Osmosovich.
Putin fece questo annuncio scioccante nel 2019, ma dopo una valutazione completa delle minacce condotta da MoD, GRU, FSB e Foreign Intelligence Services, agenzie che monitorano continuamente i pericoli esistenziali per la Russia, i suoi leader e la sua popolazione.

A settembre 2020, Putin ha chiesto alle agenzie di determinare collettivamente quali minacce necessitavano di maggiore attenzione, sulla base di criteri non pubblicati che lui e le agenzie di intelligence vogliono mantenere segrete.

Senza qualificare la sua affermazione, Putin ha affermato che Nibiru si trova in una “orbita intrappolata” attorno al sole e quindi non raggiungerà il perigeo nelle date precedentemente previste.

In ordine di graduatoria, le minacce includevano gli Anunnaki, Nibiru, Israele e la guerra con gli Stati Uniti. La maggior parte dei ministri ha convenuto che gli Anunnaki, con i quali Putin è stato coinvolto in una guerra clandestina e mortale durata sei anni, hanno minacciato di schiavizzare o uccidere non solo la Russia ma il mondo intero.

In risposta alla valutazione, Putin ha ordinato ai ministri della Federazione di rendere immediatamente disponibili tutte le risorse necessarie per sconfiggere il flagello degli Anunnaki. Ma questa non è una novità. Dal 2013, Putin ha tranquillamente stanziato trilioni di rubli per lo sviluppo di armi trasformative per combattere gli extraterrestri. E ha speso una somma di denaro non rivelata in una rete di intelligence che segue le incursioni degli Anunnaki nell’emisfero orientale. Inoltre, ha in programma di lanciare una grande campagna offensiva in un’enclave degli Anunnaki nella provincia siriana di Idlib, un’operazione che potrebbe mandare in bancarotta un paese più piccolo.

Putin è apparentemente convinto che sconfiggere gli Anunnaki sarà l’apice della sua carriera politica.

“Putin ha detto loro che saranno spesi più soldi per sconfiggere gli Anunnaki e meno soldi saranno spesi per altre preoccupazioni, come la guerra con gli Stati Uniti. Ha detto che niente e nessuno fermerà la sua guerra contro questi invasori ficcanaso: non il Papa, non Trump, non Israele. Il presidente Putin ha investito la sua reputazione nell’attaccare questi mostri, e ora che la guerra è iniziata, può finire solo in due modi: o vinciamo noi o loro finiscono. E al presidente Putin non piace perdere”, ha detto Osmosovich.

Mentre la maggior parte dei ministri era d’accordo con la decisione di Putin, Yevgeny Zinichev, ministro delle operazioni di emergenza, ha offerto un’opinione dissenziente. Ha detto che la Russia deve usare tutti i suoi sforzi per preparare le popolazioni militari e civili per un imminente cataclisma di Nibiru, un evento che gli astrofisici di Roscosmos, l’equivalente russo della NASA, hanno previsto alla fine del 2020 o all’inizio del 2021.

 

Putin ha risposto con un’osservazione sorprendente. Ha detto di aver acquisito nuove prove che dimostrano in modo conclusivo che Nibiru non metterà in pericolo la civiltà per gli anni a venire. Senza qualificare la sua affermazione, ha affermato che Nibiru si trova in una “orbita intrappolata” attorno al sole e quindi non raggiungerà il perigeo nelle date precedentemente previste.

“Gli Anunnaki – ha detto Putin – rappresentano un grave pericolo che deve essere contrastato con una risposta mortale.”  Insisteva sul fatto che gli Anunnaki si erano infiltrati in vari governi terreni; Israele, Canada, Cina, Italia, Australia e India, ma hanno difficilmente accusato gli Stati Uniti di collaborare con gli alieni infidi.

“Sappiamo che durante gli anni di Obama molti Anunnaki erano alla Casa Bianca. Ma forse, in qualche modo, Trump li ha scoperti e li ha eliminati. Non sappiamo. Non abbiamo visto alcuna prova attuale di un’infestazione da Anunnaki alla Casa Bianca. Ma sono ovunque e Putin è determinato a sradicare la minaccia. Non si è dimenticato di Nibiru. È sempre nella tua mente. Tutti i segnali indicano ancora la prossima divulgazione mondiale, ma sono gli Anunnaki che lo tengono sveglio la notte”, ha detto Osmosovich.

di Michael Baxter

fonte