Disastri Ambientali

Ring of Fire : sisma 6.1 in Nicaragua e di 7.3 in Nuova Guinea

Come comunicato dall’Agenzia di stamapa AGI, due fortissimi terremoti, fortunatamente senza apparenti conseguenze, hanno colpito il Nicaraguia e la Nuiova Guinea. Un sisma di magnitudo 6.1 ha colpito il Nicaragua alle 5.27 del pomeriggio (l’1,27 in Italia): almeno 24 sono i feriti e vi sono stati danni a numerosi edifici. L’epicentro e’ stato localizzato a 10 km a ovest di Valle San Francisco e 44 km a nord-nordovest di Managua, e a una profondita’ di 13 km. Il presidente, Daniel Ortega, ha emanato un decreto di emergenza chiedendo le scuole a Managua e a Len e sollecitando la popolazione alla cautela.

Ring of Fire, l’Anello di Fuoco dell’Oceano Pacifico si sta silenziosamente risvegliando

  La piu’ colpita tra le citta’ sembra essere Nagarote, sul Lago Managua, a circa 30 km dall’epicentro. Le gente e’ fuggita dalle abitazioni, alcune delle quali sono crollate: il numero di feriti piu’ alto e’ stato registrato a Nagarote e Mateare.
  Il sisma e’ stato avvertito anche in Costarica e nel Salvador.
  Un altro sisma di magnitudo 7.3 si e’ verificato al largo della Papua Nuova Guinea. Lo ha riferito l’istituto sismologico americano, che ha pero’ escluso un’allerta tsunami. L’epicentro e’ stato localizzato a circa 52 chilometri dalla citta’ di Panguna sull’isola Bougainville, e a 50 chilometri di profondita’.

Papua Nuova Guinea è un paese che si trova nel sud dell’Oceano Pacifico e si trova sul famigerato “Ring of Fire” l’anello di fuoco,   è una zona situata lungo il bordo del bacino dell’Oceano Pacifico nel quale si verificano un gran numero di terremoti ed eruzioni vulcaniche. Questa cintura a forma di ferro di cavallo si estende per circa 40 mila chilometri (25.000 miglia), è formata da una serie quasi continua di trincee oceaniche, archi vulcanici e cinture vulcaniche e/o movimenti dei piani terreni.  Papua Nuova Guinea è stata colpita in precedenza da terremoti devastanti. Il più notevole nel luglio 1998 ha colpito la costa nord del paese, provocando un frana sottomarina che ha causato uno tsunami e ucciso più di 2.200 persone.

Redazione Segnidalcielo

fonte: AGI

SHARE
RELATED POSTS
Eruzione del Vulcano Holuhraun: emissioni di Diossido di Zolfo rischiose per la salute e il clima
Guatemala: forte esplosione del vulcano Santa Maria
Terremoto in Nuova Zelanda: il fondo del mare si è alzato di due metri

Comments are closed.