UFO

POLONIA, durante esercitazione NATO un UFO abbatte un missile sparato verso un carro armato

Il Coronavirus Sars Cov-2 (Covid-19) è riuscito a paralizzare città, bloccare interi comparti economici, chiudere scuole e università in quasi tutto il continente, persino privare molti della corsetta quotidiana all’aperto. Ma quando si parla di giochi bellici anche il coronavirus nulla può: nell’ora più buia dell’emergenza sanitaria europea, quando ogni sforzo dei governi è teso a contenere e rallentare il contagio, la NATO ha altre priorità: ha deciso comunque di tenere “Defender Europe 20”, un’imponente esercitazione con decine di migliaia di militari da diversi Paesi. La NATO quindi ha eseguito con Stati Uniti e Polonia, Belgio, Paesi Bassi e le Repubbliche Baltiche di Estonia, Lettonia e Lituania le esercitazioni a prescindere dalla pandemia da Covid-19.

Durante una di queste esercitazioni, che prevedevano una finta invasione, un carro armato Bradley delle truppe NATO-Polonia ha sparato un missile terra-terra TOW verso un bersaglio finto, un carro armato senza equipaggio. Una volta sparato il missile, i militari che seguivano il bersaglio con visore infrarosso, hanno notato con stupore che il missile, prima di colpire il carro armato nemico, è stato raggiunto da un oggetto volante non identificato che lo ha fatto esplodere poco prima dell’impatto. Guardate il video!

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
L’Indian Air Force cerca di intercettare un UFO al confine con il Pakistan
Triangolo delle Bermuda: la nave SS Cotopaxi riappare 90 anni dopo la sua scomparsa
Marte: piccole creature aliene fuggono durante la perforazione di una roccia del Rover Curiosity

Comments are closed.