Cambiamenti Climatici

Polo Nord: la NASA fotografa il distacco di un blocco di ghiaccio delle dimensioni di Monaco

Un enorme blocco di ghiaccio che raggiunge la superficie di 3.218 chilometri quadrati si è recentemente staccato dalla piattaforma di ghiaccio e sta adesso navigando nel Mar Glaciale Artico. Grazie alle osservazioni della NASA, si è potuto documentare il fenomeno che appunto non è passato inosservato.

Il pezzo di ghiaccio, paragonabile per dimensioni allo stato di Monaco, passerebbe attraverso lo Stretto di Bering, tra gli Stati Uniti e la Russia, come scrive il portale TechInsider. Il processo di separazione dal ghiaccio circostante è cominciato il 12 marzo ed è durato due giorni.

bering strait 2a

12 Marzo 2016

bering strait 3

14 Marzo 2016

Nelle fotografie della NASA (sopra) si possono osservare le varie fasi del distacco, prese prima e dopo il rilascio nel mare glaciale. Possiamo anche vedere la grandezza, ovvero le proporzioni di quello che è successo.

L’emisfero settentrionale, in particolare, con una temperatura che possiede una media di 2 gradi Celsius- dimostra ancora una volta che la situazione è allarmante. Queste temperature vengono registrate per la prima volta nella storia. Stiamo già percorrendo una strada senza ritorno, che ci porterà verso l’innalzamento del livello del mare in tutto il mondo, oltre a registrare eventi meteorologici estremi che sono ufficialmente legati ai cambiamenti climatici .

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
80.000 Renne morte nell’Artico russo. Gli scienziati: decessi collegati al drastico cambiamento climatico
Temperature straordinariamente basse su gran parte del Nord America
Gli Astronomi rivelano che la rotazione della Terra sta rallentando

Comments are closed.