UFO

Polizia del Wyoming arresta un ragazzo che dichiara: “Provengo dal 2048, sono qui per avvertire di una Invasione Aliena nel 2018”

Lui si chiama Bryant Jhonson è un ragazzo di circa 33 -34 anni ed è stato arrestato dalla Polizia della città di Casper (Wyoming -USA) in stato di ubriachezza. Johnson ha dichiarato di essere arrivato dal futuro, precisamente dal 2048, ed è giunto con lo scopo unico di avvertire le autorità e la popolazione che nel 2018 ci sarà una Invasione Aliena.
Il ragazzo ha raccontato alla polizia di Casper questi fatti quando lo hanno fermato in stato di ebrezza in luogo pubblico.

Risultati immagini per MAN CLAIMS TO BE FROM THE YEAR 2048 WARNS OF AN ALIEN INVASION

La polizia ha detto che Johnson, aveva occhi acquosi e mentre parlava emanava un forte odore di alcool. La polizia ha capito che l’uomo non poteva prendersi cura di se stesso e se lo avessero portato al pronto soccorso avrebbe creato confusione. La polizia quindi lo ha portato in centrale ed ha fatto un test del sangue al ragazzo. Il test ha rivelato che il valore dell’alcool era di 0,136, molto superiore a quello consentito, quindi è stato arrestato per essersi ubriacato in un luogo pubblico.

Risultati immagini per ALIEN INVASION

Secondo  il presunto “viaggiatore del tempo“, una razza aliena arriverà sulla Terra nel 2018 con lo scopo unico di Invadere la Terra. Johnson ha dichiarato alla Polizia che doveva assolutamente parlare con “il sindaco della città”. La polizia, come detto sopra, ha trovato un tasso di alcool  nel sangue molto alto e il ragazzo si è giustificato dicendo appunto ché gli alieni gli hanno riempito il suo corpo con alcool prima di essere messo su un grande “pad” che lo ha tele-trasportato fino al 2017. Ha continuato a dire che doveva essere tele-trasportato fino al 2018, ma per un errore è finito per atterrare un anno prima.

Mentre la polizia non credeva chiaramente che Johnson avesse viaggiato nel tempo e provenisse dal futuro, è stato recentemente rivelato da un astrofisico di fama, che il viaggio temporale è possibile.

Immagine correlata

Lo stesso astrofisico ha rivelato come gli astronauti possono viaggiare nel tempo. Il viaggio nel tempo non è niente di nuovo, perché già Albert Einstein diceva che  viaggiare alla velocità della luce allontanandosi dalla Terra, avrebbe rallentato il tempo per la persona in viaggio, mentre le persone sulla Terra avrebbero vissuto lo scorrere del tempo in modo normale.

Molti fisici sostengono che il viaggio temporale non è solo possibile, ma è già accaduto. È stato detto che l’astronauta Sergei Krikalev è ad esempio già nel futuro di 0,02 secondi dopo aver trascorso 804 giorni nello spazio grazie alla dilatazione del tempo. Naturalmente, se Johnson avesse incontrato gli Alieni nel futuro e questi avessero una tecnologia superiore  alla nostra,  forse il viaggio nel tempo nel 2048 sarebbe una cosa normale.

A cura della Redazione Segnidalcielo



 

SHARE
RELATED POSTS
Le misteriose rovine di Nan Madol sono l’ingresso di un Mondo Intraterrestre sottomarino?
All’Università Federico II di Napoli è stato realizzato un piccolo Wormhole, un cunicolo spazio-temporale
Ex funzionario dell’US Air Force: “Ho avuto un Incontro con un UFO. Il Governo Britannico sta nascondendo le prove della Presenza Extraterrestre”

Comments are closed.