Planet X Nibiru

Planet x: scienziati trovano nuove prove di un enorme pianeta nascosto ai margini del Sistema Solare

Secondo gli scienziati, sembra che ci sia qualcosa di estremamente misterioso riguardo ciò che accade ai margini del nostro sistema solare. Ci sono delle anomalie che sono probabilmente causate da un enorme e spettrale pianeta.

Gli scienziati ritengono che il movimento insolito e bizzarro di oggetti che si trovano nelle parti esterne del sistema solare, si può spiegare solo con l’orbita anomala di un enorme pianeta e ricercatori si riferiscono al Pianeta Nove (Planet Nine) o Pianeta X-Nibiru.  Negli ultimi due mesi,molti sono stati gli argomenti e le teorie fatte da ricercatori di tutto il mondo, che credono fermamente che ci sia un enorme pianeta diverso da qualsiasi cosa e che si trova sul bordo esterno nel nostro sistema solare o comunque da qualche parte là fuori.

planet-9

La prima indicazione dell’anomalia è stata presentata nel mese di gennaio, quando i ricercatori hanno sostenuto di aver scoperto un nuovo pianeta nel nostro sistema solare, sulla base di calcoli utilizzando le variazioni delle orbite di oggetti che si trovano sulla periferia del nostro sistema solare. I ricercatori hanno studiato l’orbita di sei oggetti celesti all’interno della fascia di Kuiper e hanno teorizzato che le loro orbite sono fortemente influenzate da qualcosa di grande e sconosciuto.

Ora, il Dr. Mike Brown responsabile del team di ricrca di Planet Nine, crede di aver rintracciato un altro oggetto che si trova all’interno della fascia di Kuiper che ha un’orbita molto insolita. Secondo Brown, lo strano movimento è esattamente ciò che ci si aspetta se il Pianeta Nove esiste ed è li dove si pensa che possa essere.

Brown ha scritto: “Hey carissimi amici e fan di Planet Nove, abbiamo scoperto qualcosa di nuovo nella KBO (Kuiper belt object). Ed è esattamente dove Planet 9 dovrebbe essere”.

1

Brown si riferisce ad un oggetto chiamato UO3L91, mostrato con una linea blu nel grafico dell’orbita eccentrica. Brown scrive che la diapositiva proviene da un recente discorso relazionato presso l’Istituto del SETI.

Tuttavia, le nuove affermazioni di Brown non sono ancora state pubblicate in una rivista scientifica né sono stati controllati da altri ricercatori. Mentre la ricerca di PLanet X è iniziata decenni fa, nessuno è stato in grado di confermare l’esistenza del presunto pianeta nascosto in sezioni esterne del sistema solare.

exoplanet

 
I ricercatori dicono che questo pianeta in effetti esiste e sii stima abbia una massa fino a quattro volte il diametro del nostro pianeta, diventando il quinto pianeta più grande dopo Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Tuttavia, dato che si trova ad una distanza estrema dal Sole, rifletterebbe così poco la luce solare che anche i più potenti telescopi avrebbero difficoltà a trovare.

Se il Pianeta X (Planet 9) esiste, potrebbe contribuire a spiegare le orbite ellittiche dei pianeti nani come Sedna. Gli astronomi suggeriscono che se questo pianeta in effetti esiste, è molto probabile che sia stato espulso dal sistema solare, quando il nostro quartiere planetario era estremamente giovane.

WISE-Reactivated-to-Hunt-for-Asteroids

Ma questo non è il primo scienziato che ha suggerito l’esistenza del Pianeta X.  Secondo quanto riferisce il quotidiano  Washington Post,  “un corpo celeste possibilmente grande come il pianeta gigante Giove, sarebbe parte di questo sistema solare ed è stato trovato nella direzione della costellazione di Orione da un telescopio orbitante degli Stati Uniti (IRAS). Il telescopio spaziale funge da osservatorio astronomico con ottiche altamente snsibili all’infrarosso….  “Tutto quello che posso dirvi è che non sappiamo di cosa si tratta”, ha detto Gerry Neugebauer, chief scientist del Progetto IRAS “.

Ma il Washington Post non era l’unico giornale, oltre alle agenzie di stampa,  cui scrivere sull’esistenza dell’enigmatico corpo celeste.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
Deep Impact: la NASA a caccia di Asteroidi Killer – pronto il Telescopio Sentinel
Enorme asteroide sfiorerà la Terra il 31 Maggio 2013
Planet X e Blu Kachina (Parte 1 di 3) – La “Luna Blu” che illuminerà la notte

Comments are closed.