Disastri Ambientali

Perù: potente eruzione del Vulcano Ubinas

Il vulcano Ubinas, collocato nel sud del Perù, ha emesso una enorme nube di polvere e cenere piroplastica che si è propagata in un raggio di 7 km nelle zone di Arequipa e Moquegua.  Il vulcano Ubinas, situato sulla Cordigliera delle Ande, nel Sud del Perù è un autentico “gigante”, uno stratovulcano che raggiunge un’altitudine di 5.672 metri di quota.

La nube ha raggiunto un’altezza di 5 km e le autorità distrettuali, hanno dovuto far evacuare almeno 500 famiglie che si trovano appunto nelle comunità interessate dall’eruzione. Nonostante la piccola serie di eruzioni avvenute tra il 31 Marzo e l’8 Aprile, gli esperti vulcanologi, nonostante l’enorme quantità di cenere sprigionata,  non ritenevano che l’attività del vulcano poteva ritenersi pericolosa, ma ieri il vulcano ha eruttato in modo preoccupante. Il presidente peruviano Ollanta Humala ha fatto visita agli abitanti che vivono vicino al vulcano Ubinas.

Redazione Segnidalcielo

 

 

 

Video della prima eruzione (parziale) del Vulcano Ubinas

 

Video registrato ieri 16 Aprile 2014

SHARE
RELATED POSTS
Vulcano Yellowstone: dopo i Bufali, ora fuggono anche le antilocapre!
Pentagono: “il Mutamento Climatico Globale porterà il mondo verso la catastrofe a partire dal 2020”
L’Organizzazione Meteorologica Mondiale (OMM) delle Nazioni Unite, prevede un “inferno climatico” nel 2050

Comments are closed.