paranormale UFO UFO Disclosure

Operatore di “Visione a Distanza” rivela i dettagli della presenza Extraterrestre sulla Terra

Lyn Buchanan, uno dei più famosi esperti di visione a distanza (Remote Viewer) del Progetto STARGATE dell’esercito americano,  afferma, come molti altri all’interno del programma, di essere stato incaricato di trovare informazioni su gruppi extraterrestri che stanno visitando il pianeta Terra.

Cos’è la visione remota? È un’abilità che consente allo ‘spettatore’ di descrivere una remota posizione geografica fino a diverse centinaia di migliaia di chilometri di distanza (anche di più) dalla sua ubicazione fisica.

Sono stati utilizzati più visualizzatori con eccezionali capacità all’interno di questo programma, noto come programma STARGATE. Uno di loro era Lyn Buchanan, un veterano dell’esercito e un telespettatore (colui che utilizza la visione remota come se stesse guardando la TV) che lavorava all’interno del programma. Il suo status all’interno del programma è stato verificato grazie a documenti declassificati chesono stati rilasciati nel 1995 grazie al FOIA (legge sulla libertà di informazione).

Uno dei documenti Top Secret “Stargate” declassificato,  menziona la responsabilità di Utts per quanto riguarda la conduzione di una revisione della ricerca di visualizzazione a distanza. Menziona anche un programma in onda con molte persone all’interno del programma stesso, come Lyn Buchanan, ma ovviamente non ne menziona tutte quante. Un tema comune tra molti RV (Remote Viewer) dell’esercito, come  Ingo Swann e Pat Price, nomi che si trovano anche in tutta la letteratura STARGATE de-classificata, è extraterrestre.

 

In una intervista recente, Lyn Buchanan ha dichiarato: “Dopo aver operato per l’esercito, mi è stato chiesto da un ramo del governo di fare un documento, un documento di studio per confrontare e contrastare l’abilità psichica degli ET con l’abilità psichica umana. Lo studio che ho fatto è stato perché mi è stato concesso l’accesso a molte delle cose che non sono mai entrate nel rancore del progetto o nel libro blu o qualcosa del genere perché non potevano essere negate. Ad ogni modo, nello studio di questi, ho scoperto che possiamo prendere gli ET di tutti i diversi tipi e specie e tutto ciò e metterli in quattro categorie principali. Abbiamo quelli che sono più psichici di noi e quelli che sono meno psichici di noi. In ognuna di queste due categorie ci sono amichevoli e scortesi, quelle non ostili non tendono a venire qui. A loro non piacciono, non vogliono essere intorno a noi.

Quelli non-psichici vengono qui per il commercio. Le persone amiche di spirito vogliono davvero aiutarci a sviluppare le nostre capacità e diventare più forti. E gli psichici ostili vogliono che veniamo spazzati via dal pianeta, ci vogliono morti, punto, senza fare domande. “

Lyn Buchanan menziona anche basi extraterrestri che si trovano sulla Terra, e dice che ce ne sono circa cinque. Egli menziona che sono tutti all’interno delle montagne e che in alcune di queste basi gli umani stanno lavorando con questi extraterrestri in vari modi. Non è l’unico RV a menzionare queste basi e gli extraterrestri, come Ingo Swann ha raccontato molte storie affascinanti nel suo libro Penetration: The Question of Extraterrestrial and Human Telepathy. Inoltre,  Joseph Mcmoneagle  era un altro individuo che aveva esperienza nella visione remota di una presenza extraterrestre.

Poi, c’è Pat Price, che, insieme a  Ingo Swann , è descritto come uno dei RV di maggior successo dell’SRI, poiché le sue sessioni erano estremamente accurate. 

L’Ammiraglio Lord Hill-Norton, ex capo dello stato maggiore della difesa della Royal Navy e presidente della NATO, scrisse nel libro di Timothy Good una grande citazione: “Nella nostra atmosfera ci sono oggetti che tecnicamente sono di una intelligenza aliena che non abbiamo modo di fermarli qui … che c’è una seria possibilità che siamo stati visitati per molti anni da persone provenienti dallo spazio, da altre civiltà. Che ci aiuti tutto ciò, nel caso in cui alcune di queste persone nel futuro o ora debbano diventare ostili, per scoprire chi sono, da dove vengono e cosa vogliono. Questo dovrebbe essere oggetto di rigorose indagini scientifiche e non di “rubare” qualche titolo ai giornali scandalistici. “

Redazione Segnidalcielo


SHARE
RELATED POSTS
Gli ARV, Alien Reproduction Vehicles, sfruttano la Zero-Point Energy
Astronauti russi hanno trovato frammenti di una Nave Aliena esplosa nello spazio
Messico: UFO a forma di boomerang avvistato a Tijuana

Comments are closed.