Scie chimiche e Haarp

Nubi di plasma artificiali create dal Progetto HAARP e finanziato dall’Agenzia DARPA

I fisici e gli ingegneri della US Naval Research Laboratory – Divisione di Fisica, che lavorano al programma ad alta frequenza di ricerca attivo aurorale (HAARP) impianto trasmettitore, Gakona, Alaska, hanno prodotto con successo una sostenuta nube di plasma ad alta densità nell’atmosfera superiore della Terra.

nube di plasma artificiale creata da HAARP

 

“Nubi artificiali al plasma ad alta densità, hanno una durata di soli dieci minuti o meno “, ha detto Paul Bernhardt, fisico della US Naval  Research – “Questa maggiore densità della nube al plasma  è stato sostenuto per più di un’ora dalle trasmissioni HAARP ed è stato spento solo dopo la cessazione del segnale radio HAARP. ” Queste scariche di nubi plasmoidi nell’alta atmosfera, sono state generate grazie al Programma della Defense Advanced Research Projects Agency ( DARPA) che ha sponsorizzato e finanziato la ricerca di base,  sugli effetti ionosferici  e loro caratteristiche  (BRIOCHE) relativi alla campagna per esplorare fenomeni della ionosfera e il suo impatto sulle comunicazioni e il tempo nello spazio. L’Uso dei 3,6 megawatt da parte del trasmettitore ad alta frequenza (HF) HAARP, con la conseguente creazioni di plasma nubi, o palle di plasma , sono stati studiati per l’uso come specchi artificiali in quota che si trovano sotto la ionosfera naturale a circa 50 Km di altezza e devono essere utilizzati per la riflessione dei segnali radar HF e segnali di comunicazione.

Tentativi effettuati in passato, atti a produrre miglioramenti di densità elettronica,  hanno dato risultati soddisfacenti per quanto riguarda la densità di 4 x 105 elettroni per centimetro cubo (cm3 ) usando trasmissioni radio HF vicino alle armoniche, terzo e quarto della frequenza ciclotronica elettronica. Questa frequenza vicino a 1,44 MHz è la frequenza con cui gli elettroni girano intorno al campo magnetico terrestre. Apparentemente per la ricerca ionosferica, HAARP individua anche le riserve di petrolio nascoste e silos di lancio dei missili in tutto il mondo. Tuttavia, molte sono le critiche nei confronti di HAARP, tecnologia che potrebbe creare un enorme buco nella parte superiore dell’atmosfera, nonché interferire con le energie sottili magnetiche alterando la vita sulla Terra e distruggendo il suo ecosistema naturale e cosi le residue risorse naturali.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti:

fonte

SHARE
RELATED POSTS
La NASA mostra immagini satellitari della “manipolazione climatica” globale
Chemtrail Spraying in Italy: irrorazioni chimiche colpiscono la capitale
Esperimenti effettuati con HAARP stanno uccidendo gli animali in tutto il mondo

Comments are closed.