UFO UFO Disclosure Vita nel Cosmo

NASA-SPACE X, numerosi UFO compaiono durante l’attracco alla ISS della capsula Crew Dragon

“Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità.” Questa è la frase emblematica che l’astronauta nordamericano Neil Armstrong disse quando mise piede sulla Luna il 20 luglio 1969. Ma ieri 31 Maggio 2020 è stato un altro passo storico nella corsa alla conquista dello spazio. Tra la minaccia delle tempeste di sabato, uno dei razzi Falcon 9 di SpaceX è stato lanciato alle 15:22 (30 Maggio 2020) ora locale dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral, in Florida. Quindi, circa 12 minuti dopo, un carico utile relativamente piccolo è uscito dalla cima del lanciatore a 23 piani mentre viaggiava a circa 28.000 km / h, facendo scivolare l’astronave in un’orbita terrestre bassa.

Tuttavia, questo payload è diverso da qualsiasi cosa che il mondo abbia mai visto: un veicolo spaziale commerciale sviluppato privatamente chiamato Crew Dragon, che trasporta i primi passeggeri umani per SpaceX: gli astronauti della NASA Bob Behnken e Doug Hurley. Il lancio non solo rianima il volo spaziale con equipaggio statunitense per la NASA, ma apre anche una porta per SpaceX per commercializzare lo spazio. Elon Musk, che ha fondato SpaceX nel 2002, ha espresso il suo entusiasmo durante il primo tentativo di lancio di mercoledì: “È un sogno diventato realtà per me e tutti gli altri in SpaceX.  Non ho nemmeno sognato che sarebbe successo. Tuttavia, attraverso la diretta streaming della NASA, durante il volo verso la Stazione Spaziale Internazionale,  molti utenti di Internet hanno visto diversi UFO che volavano intorno a SpaceX-Crew Dragon.

Diversi UFO sono stati individuati dagli spettatori dopo il lancio di SpaceX e sono stati avvistati durante la diretta streaming. Le immagini delle insolite sfere volanti sono state condivise sui social media poco dopo il decollo, diventando immediatamente virali. Elon Musk, Donald Trump e il vicepresidente americano Hanno seguito il lancio di Cape Canaveral e celebrato il ritorno degli Stati Uniti nella corsa alla conquista dello spazio, più precisamente la colonizzazione dei pianeti.

Tuttavia, durante la trasmissione in diretta del razzo Falcon 9, diversi strani oggetti volanti sono comparsi mentre volavano sopra la Terra. In un video, uno strano globo luminoso può essere visto sotto il razzo che si muove attraverso la Terra ad alta velocità. In un altra scena, quello che sembra essere un UFO viene visto lasciare la Terra e muoversi nello spazio prima di scomparire. Le immagini hanno fatto molto rumore sui social network, dove molti utenti hanno proposto le proprie teorie per spiegare la presenza di UFO in un momento così storico per l’umanità.

Gli scettici hanno affermato che gli strani oggetti erano solo detriti missilistici o detriti spaziali, escludendo completamente ogni possibilità che la loro origine fosse extraterrestre. Ma alcuni credenti hanno proposto una teoria inquietante su questi misteriosi oggetti vicino al razzo SpaceX.

Secondo alcuni ufologi e teorici della cospirazione, la presenza di questi UFO dopo il lancio di SpaceX è legata alla paura che gli umani conquistino altri pianeti. Ad esempio, Elon Musk intende utilizzare bombe nucleari su Marte per terraformare l’ambiente e renderlo adatto all’uomo. Secondo il co-fondatore SpaceX, il calore generato dalle bombe potrebbe sciogliere le calotte polari del pianeta, rilasciando anidride carbonica nell’atmosfera, causando un rapido effetto serra che aumenterebbe la temperatura e la pressione atmosferica del pianeta. al punto di sostenere la vita umana. Sebbene la realtà sarebbe molto diversa, usa il pretesto del pianeta rosso per lanciare armi nucleari nello spazio. Dmitry Rogozin, capo dell’agenzia spaziale russa Roscosmos, ha affermato che il piano di Musk era una copertura per inviare bombe nucleari nello spazio. Rogozin ha definito l’idea di Musk “disumana” e che “avrebbe distrutto” il pianeta.

“Comprendiamo che c’è qualcosa di nascosto dietro questa demagogia: è una copertura per il lancio di armi nucleari nello spazio”, ha detto Rogozin. “Vediamo tali tentativi, li consideriamo inaccettabili e li ostacoleremo il più possibile”.

Il direttore esecutivo di Roscosmos per i programmi avanzati e la scienza, Alexander Bloshenko, ha dichiarato all’inizio del mese all’agenzia di stampa nazionale TASS che il piano di Musk avrebbe richiesto 10.000 testate nucleari. Detto questo, le razze extraterrestri sarebbero sinceramente preoccupate per l’interazione umana nello spazio, che già ci considererebbe una possibile minaccia. Dovremo aspettare le misure che decidono di prendere per prevenire il progresso umano nello spazio.

Questi UFO stanno seguendo la nostra conquista dello spazio, come loro, sono preoccupati per le intenzioni di Elon Musk e la NASA di conquistare altri pianeti con la minaccia di bombardare con armi nucleari.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti:  UfoOvni 2012 – www.areazone51ufos.blogspot.com

SHARE
RELATED POSTS
Il Dalai Lama parlò degli Extraterrestri: “I Visitatori da altre Galassie sono come noi”
Astronomi confermano: “sono esistite civiltà aliene tecnologicamente avanzate”
Alien Abduction: “Sono stata rapita, sul mio smartphone 40 selfie di entità aliene”

Comments are closed.