Home UFO Misterioso Oggetto Spaziale si sta avvicinando alla Terra. Gli Astronomi sono confusi...

Misterioso Oggetto Spaziale si sta avvicinando alla Terra. Gli Astronomi sono confusi dalla sua origine sconosciuta

12
0

Per gli astronomi questo è un mistero in quanto non sanno cosa sia esattamente l’oggetto appena scoperto. Un oggetto noto come 2020 SO si sta dirigendo verso la Terra e, a partire da ottobre, sarà simile a una ‘mini-luna’, che potrebbe rimanere in orbita sul nostro pianeta fino a maggio del prossimo anno. Mentre abbiamo la Luna, la Terra riceve regolarmente molti piccoli asteroidi e meteore che vengono catturati nella sua orbita, che gli astronomi chiamano “mini-lune”.

La definizione di luna è qualsiasi oggetto naturale catturato dall’attrazione gravitazionale di un pianeta.  Ora, gli astronomi hanno rilevato un piccolo oggetto non minaccioso diretto verso la Terra e potrebbe essere intrappolato nella gravità del pianeta per un massimo di otto mesi, secondo le simulazioni degli astronomi.

Un video della simulazione mostra l’oggetto 2020 SO che effettua due avvicinamenti ravvicinati alla Terra mentre orbita attorno al nostro pianeta.  Il primo arriverà il 1 ° dicembre, quando volerà a una distanza di circa 50.000 chilometri (31.000 miglia).

Quindi l’oggetto sembra che proverà ad allontanarsi dal nostro pianeta, prima di essere risucchiato dall’attrazione gravitazionale per un avvicinamento ravvicinato il 2 febbraio 2021. Tuttavia, questo è solo dalle prime osservazioni e potrebbe facilmente cambiare nei prossimi mesi.

L’astronomo Tony Dunn ha dichiarato: “L’asteroide 2020 SO può essere catturato dalla Terra tra ottobre 2020 e maggio 2021. Tuttavia, gli esperti hanno notato qualcosa di strano sulla mini luna in arrivo. La velocità di 2020 SO è molto più lenta di quella di qualsiasi space rock, il che ha portato a suggerire che potrebbe essere qualcosa di artificiale.

La roccia spaziale media viaggia a una velocità compresa tra 11 chilometri al secondo e 72 chilometri al secondo. L’oggetto SO 2020 ha una velocità di soli 0,6 chilometri al secondo. Paul Chodas del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA ha identificato l’oggetto come forse un vecchio pezzo di spazzatura spaziale.

“L’orbita simile alla Terra e la bassa velocità relativa suggeriscono un possibile oggetto artificiale”

L’ultima mini luna della Terra si è verificata all’inizio di quest’anno, quando una piccola meteora chiamata 2020 CD3, che aveva all’incirca le dimensioni di un’auto, è stata catturata dall’orbita del pianeta. La roccia spaziale è rimasta in orbita per circa tre mesi, prima di continuare il suo viaggio attraverso il sistema solare a marzo. Tuttavia, alcuni teorici della cospirazione commentano che forse è in realtà un possibile oggetto di origine extraterrestre, che parcheggerà nell’orbita della terra. 

Redazione Segnidalcielo

riferimenti:  extranotix.com