Anomalie Spaziali

Misteriosi impulsi di energia stanno interagendo con la Terra

Misteriosi  impulsi energetici sono stati rilevati dal Morphed Microwave Background Imagery (MIMIC TPW) e decodificati dai computer del centro di ricerca come un vero e proprio “bombardamento” rivelato lungo le stesse bande di frequenza.

L’energia (sottoforma di microonde) che ha colpito la Terra, sembra aver provocato un falso ritorno seppur temporaneo nella stessa forma d’onda in cui è entrata nell’atmosfera terrestre, proveniente dal cosmo. La particolare natura dell’impulso energetico primario,  è stato accompagnato da emissioni diverse rispetto al punto d’impatto dell’impulso che inizialmente si è manifestato sopra l’Oceano Pacifico, per assumere successivamente una forma a spirale al largo della costa della Nuova Zelanda, per dirigersi direttamente al centro della tempesta magnetica.

1-Microwave Energy Pulse hits planet Earth

Dopo essere stata colpita da questa misteriosa energia a spirale, la tempesta si è vaporizzata al largo della costa della Nuova Zelanda. L’impulso è apparso come un segnale a radiofrequenza che e’ stato registrato in tutta l’Asia (Nord Oceano Indiano e lungo l’equatore) per poi manifestarsi verso il centro dell’oceano Atlantico.
L’impulso ha assunto quindi una nuova forma sulle Isole Canarie, propagandosi sull’Atlantico sotto forma di onda sinusoidale.
Le increspature dell’impulso energetico si sono manifestate come quelle delle onde lunghe,  che di solito vengono registrate da un oscilloscopio (un dispositivo utilizzato per osservare e decodificare le varie forme d’onda di frequenza e radiofrequenze elettriche).

Microwave Energy Pulse hits planet Earth

Il mistero rimane e i ricercatori stanno cercando di comprendere di cosa si tratta. Infatti la domanda principale è: per quale motivo questa energia sta copendo la Terra proveniente dallo spazio?  Potrebbe trattarsi di un banale errore nei dati di acquisizione del MIMIC TPW, oppure si tratta di effetti di ridondanza della tempesta magnetica? Potrebbe trattarsi di campi di energia provocati dal progetto HAARP?  A mio parere, NO … non si tratta di HAARP o di un errore tecnico di rilevamento, ma alla luce dei fatti, si tratta di un grosso campo di energia proveniente dallo spazio che ha interagito e sta interagendo ancora con la Terra, penetrando appunto nell’atmosfera terrestre.

Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]

SHARE
RELATED POSTS
NASA: sulla Terra aumenterà in modo significativo il livello di radiazioni
Bosnia: cade una meteorite a pochi kilometri da Sarajevo – udite esplosioni multiple
La NASA segue il percorso della Cometa ISON che il 26 Dicembre farà tremare la Terra

Comments are closed.