Interazioni Umani/Alieni UFO UFO Disclosure

Militari che hanno lavorato su programmi TOP SECRET, confermano che “migliaia di extraterrestri vivono tra di noi”

Mentre la comunità scientifica continua a speculare sull’esistenza o meno di vita extraterrestre su pianeti extrasolari scoperti nella nostra vasta galassia, gli addetti ai lavori militari si sono fatti avanti per rivelare che i governi nazionali nascondono una verità straordinaria. Gli extraterrestri che sembrano proprio come noi non solo esistono in tutta la galassia, ma decine di migliaia di essi si sono infiltrati nelle comunità in tutto il pianeta come vicini di casa, colleghi di lavoro, insegnanti, medici, operatori umanitari, ecc.

Emery Smith e Corey Goode sostengono di aver lavorato su programmi altamente classificati di extraterrestri che sono gestiti dagli Stati Uniti e da altre forze militari, che sono sotto l’autorità delle multinazionali.

Smith afferma di incontrare extraterrestri dall’aspetto umano che vivono tra l’umanità mentre lavorano in strutture altamente classificate come la base dell’aeronautica militare di Kirtland, il laboratorio nazionale Sandia, il laboratorio nazionale di Los Alamos e altre strutture militari.

In una serie di interviste completate nel famoso show online di streaming “Cosmic Disclosure”, Smith afferma che mentre lavorava in queste strutture incontrò extraterrestri dall’aspetto umano che sono indistinguibili dagli umani moderni. In uno dei tanti episodi, Smith ha risposto come segue a una domanda sul fatto che gli extraterrestri vivano tra noi:

Bene, anche gli extraterrestri vengono a vegliare su di noi e guardare le cose sulla Terra. Sono qui per raccogliere informazioni sul nostro operato e per assicurarci di non far saltare in aria la Terra o ucciderci a vicenda. Quindi sono qui solo per ottenere informazioni e anche per sperimentare la vita di un umano, che è preferibilmente come una vacanza per loro. Quindi è un lavoro scientifico molto interessante per un extraterrestre. È un onore venire qui, vivere tra noi e fare le cose, semplicemente vivere come un normale essere umano, in realtà, e interagire con gli esseri umani. . . È come un Peace Corps universale.

Dice che oltre a incontrare tali extraterrestri in progetti classificati gestiti da società in strutture militari statunitensi, è stato anche recentemente informato che fino a 100.000 di loro vivono attualmente in tutto il pianeta. Nelle interviste precedenti , Smith ha discusso il completamento delle estrazioni di tessuti dai corpi di extraterrestri dall’aspetto umano defunti, e ha anche lavorato a fianco di alcuni vivi che hanno partecipato alle autopsie dei loro compatrioti deceduti. Nella sua intervista del 7 agosto 2018, Smith ha inoltre descritto ciò che sapeva dai briefing sugli extraterrestri che si erano infiltrati nella civiltà umana.

Smith disse che intorno al 1997, lasciò il programma riservato quando si rese conto che i corpi degli extraterrestri che venivano sottoposti ad autopsia erano ancora caldi. Si insospettì che alcuni di loro erano morti di recente, presumibilmente torturati e uccisi dalle corporazioni che gestivano i programmi.

Le esperienze di Goode erano diverse, ma molto coerenti con ciò che Smith descriveva. Goode ha detto che ha prestato servizio in un programma chiamato “Intruder, Intercept and Interrogate” in cui faceva parte di una squadra segreta il cui compito era quello di catturare e interrogare gli extraterrestri che si erano infiltrati nella società umana.

Nell’intervista del 7 agosto, ha risposto a una domanda di David Wilcock sul fatto che gli extraterrestri fossero venuti sulla Terra con il permesso o meno:

[Corey] Sono entrambi. Alcuni di loro provengono da altri sistemi stellari lontani che stanno prestando molta attenzione a ciò che sta accadendo qui, inclusa la conquista Draco dei sistemi stellari. Così manderanno le persone a fare una piccola ricognizione.

Emery: certo.

Corey: E quando entrano, e arrivano senza permesso, se vengono catturati, non è affatto una cosa buona per loro.

Emery: No, giusto.

Corey: C’è in realtà un programma di cui ho fatto parte chiamato Intruder, Intercept e Interrogation Program. E ci siamo imbattuti in diverse specie diverse che erano qui senza permesso.

Goode e Smith proseguirono descrivendo come gli extraterrestri dall’aspetto umano erano in grado di mimetizzarsi in società in tutto il pianeta:

Corey: Ciò che è interessante è che nel programma Intruder, Intercept e Interrogation, solo il 10% – 15% degli esseri che abbiamo elaborato erano quelli che chiameremmo “alieni”.

Emery: giusto.

Corey: la maggior parte di loro aveva un aspetto molto umano. E non erano aumentati per sembrare umani. Erano esseri umani –

Emery: giusto.

Corey:. . . solo da un altro pianeta. E normalmente verrebbero raccolti in paesi in cui probabilmente si confondono.

Emery: certo.

Corey: come se ci fossero alcuni polinesiani.

Emery: giusto. Goode descrisse un esempio di extraterrestre che si era infiltrato in una società e nel corso di un decennio era passato a una posizione dirigenziale:

Corey: E io ero lì quando alcuni – era un dirigente di alto livello – sono stati tirati fuori da un grattacielo nel bel mezzo della giornata.

I Delta salutarono tutti, entrarono e uscirono dal tetto, uscirono dal tetto, lo portarono fuori e lo fecero interrogare. Ed era stato sulla Terra per oltre un decennio e si era mescolato, aveva creato un’identità e ora era in una posizione elevata in una società.

David: Wow!

Emery: Sì, preparano questi extraterrestri a venire su questo pianeta, quindi ci sono alcune inoculazioni genetiche, sai, che vanno avanti come quello che facciamo qui per quanto riguarda la frequenza, come sopravvivono qui – e persino fino a ottenere determinate procedure fatto sul loro corpo in modo che possano digerire il nostro cibo e cose come questa.

Vale la pena sottolineare che l’ingegnere aerospaziale defunto, William Tompkins, afferma di aver lavorato con extraterrestri “nordici” che si erano infiltrati in società come Douglas Aircraft Company, North American Aviation, ecc., Negli anni ’50 e ’60,  avevano aiutato la US Navy a sviluppare il suo programma spaziale segreto.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Cile: un UFO rimane sospeso sopra un hotel nella città di Antofagasta
Scienziati credono che viviamo in uno “zoo galattico” custodito dagli alieni
Svezia: misterioso UFO registrato vicino Goteborg, rimane un fenenomeno inspiegabile

Comments are closed.