Anomalie Spaziali

Meteorite cade e distrugge una casa a Walapane in Sri Lanka

Un meteorite è caduto su una casa a Ragala Estate a Walapane in Sri Lanka il 18 febbraio 2014. Il proprietario della casa in cui la strana pietra è caduta, ha descritto che frammenti della roccia spaziale, nel momento dell’esplosione,  si sono dispersi in uno spazio di 26 metri quadrati.

meteor Sri Lanka16 Feb. 21

meteor Sri Lanka14 Feb. 21

meteor Sri Lanka Feb. 21

Un gruppo di scienziati guidati dal Dr. Jagath Gunasekera del Dipartimento di Geologia dell’Università di Peradeniya, hanno visitato la zona  e iniziato l’ispezione dei frammenti della roccia spaziale.  Secondo i risultati del gruppo di ricerca dell’Università, il professor Senarathna ha confermato che la pietra caduta e che ha distrutto la casa,  era una meteora.

Il Dr. Saraj Gunasekera ha detto che il suo istituto è pronto per inviare la pietra in India per ulteriori controlli e verifiche. Lo stesso team di scienziati ha confermato anche che il meteorite caduto a Walapane, sembra che sia un frammento dell’asteroide 2000 EM26. Questo asteroide passò vicino alla Terra il 17  febbraio 2014.  Lo stesso giorno un enorme meteorite esplose sopra Santa Fe in Argentina e le conferme sono arrivate anche dalla NASA. Il fenomeno, come descritto sotto nel video, non avrebbe nessuna relazione con il passaggio dell’Asteroide 2000 EM26, ma comunque viene confermato che l’esplosione era dovuta alla caduta di una roccia  spaziale di grandi dimensioni, che avrebbe anche causato un piccolo terremoto.

Redazione Segnidalcielo

IL METEORITE CADUTO IN ARGENTINA

Dall’ Osservatorio Astronomico di Santa Fe, gli scienziati sostengono che il fenomeno rlativo alla caduta di un grosso meteorite a Santa Fe,  “non ha alcun legame” con l’annuncio della NASA sul passaggio dell’asteroide chiamato 2000 EM26 .  Secondo l’agenzia, questa roccia sarebbe passata molto vicino alla Terra la notte tra il 17-18 Febbraio 2014. L?Osservatorio ha confermato che nonostante la vicinanza dei due eventi, è stata una meteora, una roccia spaziale di grandi dimensioni che ha colpito l’atmosfera terrestre, ha prodotto un raggio di esplosione di circa 100 chilometri circa.  Attualmente, gli specialisti dicono che non sono stati informati circa eventuali danni relativi al contatto con la superficie terrestre.  Tuttavia, è possibile che piccoli frammenti potrebbero essere caduti vicino la zona di Santa Fe. Questo fenomeno si verifica solo un anno dopo la caduta del meteorite a Chelyabinsk (Russia) immagini cui sono stati viste in tutto il mondo.

 

SHARE
RELATED POSTS
Anomalie nella nostra Galassia: scoperta nuova classe di stelle iperveloci spinte da una forza misteriosa
Un gigantesco ‘buco’ nell’atmosfera del Sole, scaglia uno sciame di particelle verso la Terra
Cometa 67P: il Lander Philae rapito dagli alieni? Falliti tutti i tentativi di contatto con la sonda!

Comments are closed.