UFO

Messico, flotta di sfere di luce avvistata a Tepozlan e documentata da Tercer Milenio TV

Le spettacolari immagini che vi mostriamo  provengono dalla magica città messicana di Tepozlan definita da molti “il punto di contatto con altre civiltà galattiche” e sono state registrate durante uno Skywatch notturno organizzato dalla troupe televisiva di Tercer Milenio diretta da Jaime Maussan. con la collaborazione dei ricercatori e investigatori UFO Carlos Clemente e Yohanan Diaz Vargas.

La storia del luogo magico

Cuernavaca è la capitale dello stato messicano di Morelos. Da quasi 200 anni il Messico è una confederazione di Stati. Ce ne sono 31. Quello di Morelos è tra i più piccoli ma anche tra i più ricchi di storia: i siti archeologici sono oltre mille, senza contare gli importanti segni della colonizzazione spagnola fino alle gesta di personaggi epici come Emiliano Zapata, il leader della Rivoluzione messicana degli anni Dieci.

Immagine correlata
Cuernavaca è al centro di un ideale triangolo che ha per vertici tre luoghi decisamente particolari. Si chiamano Tepozlan, Xochicalco, Malinalco. Sono luoghi ricchi di energie ma anche di storia e di strane leggende.

Tra i vertici del triangolo che racchiude Cuernavaca, la capitale dello stato di Morelos, c’è Tepozlan. Ma prima di parlarne, dobbiamo fare un paio di tappe. La prima in un piccolo villaggio che si chiama Amatlan.
Questo piccolo villaggio ha una grande importanza per una categoria speciale di persone: gli ufologi. E a noi suscita ancora più curiosità perché a questo luogo è collegata una antica leggenda che chiama in causa il principale dio della religione Atzeca: Quetzalcoatl. A lui si rifà la “leggenda della Finestra”.

Risultati immagini per tepoztlan

Il dio Quetzalcoatl, noto anche come “il serpente piumato”, sarebbe nato, secondo la leggenda, ad Amatlan. Già i Toltechi, molti secoli prima degli Aztechi, veneravano questa divinità che aveva insegnato agli uomini a scrivere, a forgiare i metalli, coltivare i campi e a darsi un ordinamento sociale. Osteggiato dal dio del Male, Tezcatlipocal, Quetzalcoatl decise di lasciare la Terra dopo aver annunciato ai propri fedeli che sarebbe tornato un giorno per riconquistare il potere e donare alla Terra una nuova età dell’Oro. Dopodiché volò via in cielo, attraversando la finestra nella roccia che si vede ancora oggi sulle montagne intorno ad Amatlan.
Curiosamente, secondo i sapienti Aztechi, la data del ritorno di Quetzalcoatl, che la tradizione voleva alto di statura, di pelle bianca e dalla barba fluente, avrebbe dovuto coincidere col periodo in cui si presentarono i conquistadores di Hernan Cortés. La somiglianza degli spagnoli con l’immagine di Quetzalcoatl secondo alcuni sarebbe all’origine della poca resistenza opposta agli invasori dagli Aztechi, convinti di assistere al ritorno del loro dio.

Risultati immagini per tepoztlan ovnis

C’è qualcosa che può legare una incredibile facilità negli avvistamenti in questa zona al fatto che sempre qui siano ambientate storie come quelle che vi stiamo per raccontare? Già in altre zone della Terra, secondo alcuni studiosi “di frontiera”, la religione di antiche civiltà sembra richiamare “visite extraterrestri”. E’ il caso, tra gli altri, dei Sumeri e degli antichi Egizi.
Nei luoghi in cui nasce e inizia la sua opera il dio atzeco Quetzalcoatl, non a caso sono luoghi in cui (da sempre) gli avvistamenti di UFO toccano punte statisticamente sorprendenti…

Ma è un po’ tutto il Messico a rivelarsi sempre più una terra prediletta dagli UFO, qualunque cosa essi siano.
Ricapitolando, in questa zona del Messico troviamo vari aspetti curiosi se non misteriosi: da secoli e secoli la gente sa che qui le energie della Terra, in particolare il magnetismo, sono molto più forti che altrove. Sempre qui gli Atzechi hanno ambientato la nascita e l’atto più importante di Quetzalcolatl, il loro dio principale. Infine, sempre qui si registra il maggior numero di avvistamenti UFO di tutto il mondo. Avvistamenti che forse avvenivano anche in epoche lontane : infatti, secondo alcuni, come abbiamo visto, un antico bassorilievo mostrerebbe accanto al Dio della fertilità tre personaggi con caschi spaziali…
UFO, magnetismo, antiche religioni: cosa lega questi tre elementi in apparenza così lontani tra loro?

Questa regione è ancora ricca di misteri e anomalie e Tepozlan è un luogo considerato magico da sempre e dove religiosità popolare, tradizioni atzeche e ufologia convivono insieme ad alcuni fenomeni fisici difficili da spiegare ma sicuramente da rivelare.

Le spettacolari immagini, che vi mostriamo di seguito, sono state registrate la sera del 17 dicembre 2016 nella città Tepozlan, definita da molti “il punto di contatto con altre civiltà galattiche”. Il tutto è avvenuto durante uno Skywatch notturno organizzato dalla troupe televisiva di Tercer Milenio, diretta da Jaime Maussan con la collaborazione dei ricercatori e investigatori UFO, Carlos Clemente e Fernando Correa. Ed è proprio durante la notte che gli osservatori insieme ad altre persone, armate di telecamere, videocamere-infrarosso professionali, si sono appostati di fronte alle montagne che sovrastano Tepozlan e hanno assistito agli avvistamenti di una flottillas di misteriose sfere di luce. Rammento che questo luogo viene anche definito dalla popolazione locale come “la Valle Sacra”, dove vengono spesso avvistate le astronavi di luce.

Il filmato che vi mostriamo, presentato da Tercermilenio TV, mette in risalto alcuni particolari notevoli, ovvero si può osservare dal video in basso come questi questi oggetti non siano convenzionali o comunque terrestri, ma siano il prodotto di una intelligenza extraterrestre. Le sfere di luce durante lo Skywacth avvenuto la sera alle 19 del 17 dicembre 2016 effettuano delle manovre che non hanno nulla a che vedere con lanterne cinesi o palloncini.

Uno dei ricercatori attiva un laser di colore verde e lo punta contro una o più sfere, forse aspettando una risposta o segnale, ma il fascio laser ha rivelato un particolare incredibile. Uno o due oggetti sferici, una volta colpiti dal laser, sembrano mostare delle peculiarità particolari, cioè sembrano essere quasi solidi, forse composti da un tipo di energia o luce. Fatto sta che il fascio laser una volta che ne colpisce una sembra quasi che la illumini e che questa sia forse attraversata dalla luce verde del laser. Guardate il video spettacolare!

SHARE
RELATED POSTS
Enorme UFO si dirige nello spazio. Le immagini registrate dalla Stazione Spaziale Internazionale
Anonymous: “qualcosa sta accadendo nei cieli di tutto il Mondo”. La NASA si sta preparando per la divulgazione imminente sugli UFO e Alieni
Fotografato per la prima volta uno “Skinwalker”, entità extradimensionale con la capacità di mutare forma

Comments are closed.