Home UFO Messico, il Vulcano Popocatepetl è un enorme “STARGATE” o Porta delle Stelle!

Messico, il Vulcano Popocatepetl è un enorme “STARGATE” o Porta delle Stelle!

3963
0

Tempo fa  avevo pubblicato una mia ricerca su Astronavi Aliene che sfruttano i ‘Fulmini’ per creare Portali Dimensionali e avere accesso sul nostro pianeta, indagini molto interessanti che correlavano la manifestazione di UFO durante i temporali. Ho appunto avanzato questa ipotesi, cioè che velivoli extraterrestri sfruttano i fulmini come Stargate per arrivare sulla Terra. 

Un concetto molto simile potrebbe valere anche per i vulcani di tutto il mondo, tra cui il grande Vulcano Popocatepetl o Don Goio, come lo chiamano gli abitanti di Puebla e delle cittadine che circondano il vulcano. In questa zona, si sono concentrate tutte le ricerche degli Ufologi messicani, in quanto avvengono molto spesso avvistamenti di oggetti (UFO) che penetrano nel Vulcano Popocatepetl. La gente del posto è convinta che all’interno del vulcano ci sia una base Aliena.

Dopo anni e anni di ricerche, sono venuto ad una conclusione, ovvero, che il Popocatepetl non è altro che un enorme WormHole o StarGate, un vero portale delle Stelle in cui avvengono delle singolarità con accessi avanzati per velivoli extraterrestri che provengono da altri sistemi solari.

Molti di voi si domanderanno come potrei immaginare tutto questo. Si lo immagino perchè ci sono troppe prove che dimostrano che questi UFO o astronavi aliene, penetrano attraverso la sommità del vulcano, entrando appunto nella bocca lavica del cratere e scomparendo nel nulla. I video che documentano questi avvistamenti sono moltissimi, a centinaia. Oggetti che penetrano nella bocca del vulcano dove ci sono temperature che arrivano fino a 900 gradi C.

Il cratere del vulcano Popocatepetl
rappresentazione artistica di un ipotetico StarGate all’interno del cratere del vulcano Popocatepetl

Come detto in passato, esiste una casistica ben dettagliata,  che vede la comparsa di oggetti volanti non identificati che si manifestano sia durante che dopo il flash di un fulmine. E’ scientificamente provato che durante i temporali succedono cose incredibili come enormi esplosioni, raggi X, radiazioni come quelle della bomba H e  c’è perfino antimateria,  creata appunto dai fulmini. Ed è proprio la creazione di antimateria che avviene durante i fulmini, che mi ha portato a tirare fuori alcune mie teorie sugli avvistamenti UFO durante i temporali.

il vulcano Popocatepetl potrebbe essere un vero e proprio WormHole? (immagine copyright by Segnidalcielo.it)
(immagine copyright by Segnidalcielo.it)

Questo tipo di manifestazioni fisiche, con enormi esplosioni di lava (eruzioni), con tempeste di fulmini e potenti campi magnetici, si creano nuvole di particelle antimateria. Proprio grazie a queste particelle di antimateria, possono crearsi veri e propri Portali Dimensionali per avere un accesso sia verso le stelle, che nella parte sotterranea della Terra.

Ribadisco un concetto; gli elettroni si muovono lungo il campo magnetico seguendo percorsi a spirale, propriamente chiamati elicoidali, proprio grazie a questi  movimenti a spirale o elicoidali della nube di antimateria nel campo magnetico  potrebbero creare i famosi X-Point o punti X che sono simili a finestre spazio-temporali.

Secondo me, all’interno del cratere del Popocatepetl avvengono almeno una volta a settimana delle singolarità, un evento molto simile a ciò che succede sul Sole, ovvero la creazione e la conseguente apertura di un buco nero (Wormhole). Civiltà extraterrestri che desiderano un accesso avanzato nel nostro sistema solare, con buchi neri grandi come la Terra, possono farlo sfruttando lo Stargate del nostro Sole grazie alla creazione di varie “Singolarità”. Ciò avviene anche nei Fulmini dei temporali o nelle bocche eruttive dei Vulcani.

di Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo