UFO

Marte: piccole creature aliene fuggono durante la perforazione di una roccia del Rover Curiosity

Ormai abbiamo l’ennesima prova eclatante che su Marte esiste la vita. Il 29 gennaio 2015 il  Rover Curiosity ha usato un trapano installato sul suo braccio robotico per effettuare un foro in una roccia piatta sulla superficie del pianeta rosso, raccogliendo un campione dal suo interno.

Le immagini sono state prese dalla parte anteriore destra della web cam Hazcam e la Hazcam che si trova nella parte anteriore sinistra a bordo del rover. Le immagini sono state pubblicate sulla pagina SOL 882 del sito web della NASA – JPL (Jet Propulsion Labarotary).

A prima vista le immagini sembrano essere le solite, ovvero quelle di tipo standard che mostrano il braccio robotico che sta effettuando un foro con il trapano. Ma se si dà un’occhiata più da vicino le immagini riprese dalla Hazcam anteriore destra,  si noterà un piccolo essere, quello che potrebbe essere un insetto.

insetti-alieni-oct-17

insetti-alieni1116-oct-17

Lo Skywatcher “Mars Alive”, ha scoperto l’anomalia e ha fatto un video in time-lapse,  in cui si può vedere come l’insetto si muove durante le attività di perforazione.

Anche se alcune persone suggeriscono che tale anomalia sia solo giustificata come frammenti di detriti che si muovono a causa delle vibrazioni del trapano, al contrario siamo invece convinti che non si tratta di detriti, ma di insetti. Il perché? Nel video che vi mostriamo di seguito, si possono osservare le gambe dell’insetto,  forse una formica o ragno, che sono chiaramente visibili e sembra che questi fuggono dalle attività di perforazione. Di seguito il filmato in time-lapse.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Messico, spettacolare avvistamento UFO massivo a Baja California!
Messico: flottillas di sfere di luce sorvola Città del Messico. Il filmato!!
Bergamo: misteriose luci avvistate nel comune di Roncola

Comments are closed.