UFO Vita nel Cosmo

MARTE, misteriose strutture antiche provano che gli Alieni vivevano sul Pianeta Rosso

Il famoso ufologo Scott C. Waring ha affermato che una serie di anomalie presenti nelle foto satellitari della NASA, mostrano che antiche civiltà un tempo vivevano su Marte. Per molto tempo diversi ricercatori indipendenti hanno ritenuto che le immagini della NASA mostrassero chiaramente che esisteva una volta la vita sul Pianeta Rosso, nonostante le prove crescenti contro di loro. Ora, l’ufologo Scott C. Waring, ha sensazionalmente affermato che ci sono “prove” che alcune immagini riprese dalle sonde che orbitano intorno al pianeta rosso, mostrano strutture o antichi edifici sulla superficie.

immagini pubblicate dal ricercatore Scott Waring mostrano misteriose strutture o edifici sulla superficie marziana

Ho trovato molte strutture antiche in una foto di Marte oggi – dichiara Scott Waring. “Queste strutture sono lunghe e sembrano quasi muri, ma sono edifici in lunghe file. Ho anche scoperto una faccia scolpita sulla cima di una collina, ma è così vecchia che può essere difficile per alcuni vedere i suoi dettagli“. 

Waring aggiunto: “Questa è la prova al 100% che antiche civiltà fiorirono sulla superficie di Marte e che la NASA non vuole che noi ne siamo a conoscenza “.

immagini pubblicate dal ricercatore Scott Waring mostrano misteriose strutture o edifici sulla superficie marziana

La NASA, tuttavia, ha categoricamente confutato la richiesta e ha affermato che qualsiasi struttura percepita è solo pareidolia, un fenomeno che induce le persone a credere di vedere forme familiari in modelli come le rocce. Tuttavia, Waring rimane fermo nel suo parere e afferma che queste anomalie sono la prova evidente di costruzioni artificiali (antichi edifici) sul Pianeta Rosso.

A cura della Redazione Segnidalcielo


The famous ufologist Scott C. Waring said that a number of anomalies found in NASA’s satellite photos show that ancient civilizations once lived on Mars. For a long time, several independent researchers believed that NASA images clearly showed that life once existed on the Red Planet, despite growing evidence against them. Now, ufologist Scott C. Waring, owner of the Ufo Sightings Daily website, has sensationally stated that there is “evidence” that some images taken by the probes that orbit the red planet show structures or ancient buildings on the surface. “I found many ancient structures in a photo of Mars today – says Scott Waring. “These structures are long and seem almost walls, but they are buildings in long lines. I also discovered a face carved on top of a hill, but it is so old that it can be difficult for some to see its details. ” Waring added: “This is 100% proof that ancient civilizations flourished on the surface of Mars and that NASA does not want us to know about it.” NASA, however, categorically refuted the request and claimed that any perceived structure is only pareidolia, a phenomenon that causes people to believe they see familiar shapes in patterns such as rocks. However, Waring remains firm in his opinion and says that these anomalies are clear evidence of artificial constructions (ancient buildings) on the Red Planet.


El famoso ufólogo Scott C. Waring dijo que una serie de anomalías en las fotos satelitales de la NASA muestran que las civilizaciones antiguas alguna vez vivieron en Marte. Durante mucho tiempo, varios investigadores independientes sintieron que las imágenes de la NASA mostraban claramente que la vida en el Planeta Rojo existió una vez, a pesar de la creciente evidencia en su contra. Ahora, el ufólogo Scott C. Waring, propietario del sitio web Ufo Sightings Daily, ha declarado con sensibilidad que hay “evidencia” de que algunas imágenes muestran estructuras en la superficie.  “Encontré muchas estructuras antiguas en una foto de Marte hoy, dice Scott Waring.” Estas estructuras son largas y casi parecen paredes, pero son edificios en largas filas. También descubrí una cara tallada en la cima de una colina, pero es tan antigua que puede ser difícil para algunos ver sus detalles “. Waring agregó: “Esta es una prueba del 100% de que las civilizaciones antiguas florecieron en la superficie de Marte y que la NASA no quiere que lo sepamos”. Sin embargo, la NASA refutó categóricamente la solicitud y declaró que cualquier estructura percibida es solo pareidolia, un fenómeno que hace que las personas crean que ven formas familiares en modelos como las rocas. Sin embargo, Waring se mantiene firme en su opinión y afirma que estas anomalías son la clara prueba de construcciones artificiales (edificios antiguos) en el Planeta Rojo.

 

SHARE
RELATED POSTS
Filippine: un extraterrestre visita il centro di Bacolod City? Ma si tratta solo di un falso clamoroso!
Piano “B” per il contatto! Intervista al famoso experiencer peruviano Ricardo Gonzalez
Misterioso oggetto volante compare sulla Luna. Le immagini riprese da uno Skywatcher!

Comments are closed.