UFO

Marte: fotografate enormi Strutture Aliene nel Crater Gale

Secondo una nuova serie di immagini fotografate dal rover Curiosity della NASA, che sta esplorando il pianeta rosso, ci sarebbero strutture gigantesche alienesepolte a metà vicino a Mount Sharp sul pianeta rosso. Secondo i cacciatori di anomalie e  UFO, ci sono diverse strutture che sono chiaramente visibili, sepolte a metà nel suolo marziano.

Non molto tempo fa abbiamo condiviso le immagini di misteriose strutture a cupola su Marte, immagini che sembravano dimostrare che ci sono più cose su Marte rispetto a quello che la NASA e le altre agenzie spaziali sono disposti ad accettare. Mentre molti lettori potrebbero rimanere scettici su queste immagini, non si può negare che ci sia un certo grado di mistero che li circonda.

Guardando le  fotografie presenti in questo articolo, possiamo vedere chiaramente che sono presenti diverse linee sullo sfondo delle montagne rocciose. Secondo i cacciatori di UFO, queste linee sono la prova finale di strutture semi-sepolte su Marte. Non solo queste sono presenti in prossimità del Monte Sharp, che può essere visto in molte immagini del Pianeta Rosso, ma queste fotografie scattate dal Rover Curiosity, sono, secondo gli ufologi e cospirazionisti, la prova definitiva che dimostra come il pianeta rosso è stato abitato da esseri intelligenti in un lontano passato.

Structures at Mt Sharp1349

In questa immagine scattata dal rover Curiosity si possono osservare delle misteriose strutture che fanno ipotizzare la presenza di una piccola city sul pianeta rosso

Structures at Mt Sharp1350

La possibilità che esseri intelligenti hanno abitato Marte è più forte che mai, e se ci pensate, questa civiltà marziana potrebbe essere esistita milioni di anni fa.  Questo è il motivo. C’è una grande possibilità che la maggior parte delle strutture del pianeta rosso,  sono state distrutte o a causa del clima, o a causa di un evento apocalittico e che sono tuttora sepolte sotto tonnellate di suolo marziano. Questo è il motivo, ed è quasi impossibile affermare con precisione se siamo di fronte a una vera e propria struttura artificiale o no. Tuttavia, da ciò che gli utenti sono stati in grado di vedere nelle immagini di questo articolo, le analisi effettuate sulle fotografie,  sembrano indicare che qualunque cosa sia, è molto improbabile che si tratta di una formazione naturale. Quindi, potrebbe rivelarsi essere la prova di reali strutture artificiali.

93714_orig

Forse su Marte in passato, poteva esserci un ambiente simile alla Terra, con acqua liquida che passava attraverso fiumi, laghi e oceani. E questo è il solo logico motivo per suggerire che il pianeta potrebbe essere stato abitato. Tutto ciò, dimostra come sia acceso a tutt’oggi, il  forte dibattito tra ufologi e scettici.

Per tutti coloro che vogliono controllare le immagini RAW, ovvero immagini grezze, possono andare sul sito web della NASA, cliccando qui, e controllare le immagini originali.  Strutture marziane o no, le immagini sono certamente degne di nota e ci saranno moltissime persone interessate a farne tesoro, come prova che sul pianeta rosso, i misteri rimangono.

di Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Filippine, un UFO compare durante l’eruzione del Vulcano Mayon
Crop Circle “Stella Tetraedro” compare in un campo di Cley Hill a Warminster, Wiltshire (UK)
Antico saggio indù raccontava di velivoli interplanetari comparsi circa 7.000 anni fa

Comments are closed.