Earth Changes

L’umanità avrà solo 15 minuti per prepararsi ad una tempesta solare

L’umanità deve prepararsi per la più grande tempesta solare del secolo, che potrebbe avvenire in qualsiasi momento e verremo avvisati solo 15 minuti prima che accada, avvertono gli scienziati.

La Royal Academy of Engineering ha avvertito che un supertempesta solare sarà inevitabile e che il mondo deve prepararsi a questo evento. “L’Accademia Reale raccomanda al governo di istituire una commissione di Space Weather per supervisionare questi problemi attraverso i dipartimenti governativi“, cosi ha commentato il professor Paul Cannon, che ha guidato il team presso l’Accademia di Extreme Solar Time.

Il nostro messaggio è: non fatevi prendere dal panico, ma essere pronti, una Super tempesta solare giungerà sulla Terra in un tempo di 15 minuti e dobbiamo essere preparati per questo”, ha aggiunto. Attualmente, gli avvertimenti di espulsioni di massa coronale (CME), nuvole di particelle cariche che causano i maggiori danni nel corso di una tempesta solare, sono stati affrontati e discussi ampiamente da una commissione speciale avanzata, in cui è stato dibattutto anche il problema dei satelliti che possano essere equipaggiati di un sistema di allerta, ma ora quello più utile in questo momento si trova nello spazio ma è un satellite piuttosto vecchio.  La NASA prevede di sostituirlo nel 2014. Il difetto di questo sistema è che avverte della presenza di una CME (Tempesta solare o eizione di massa coronale) in soli 15 minuti prima che accada. Inoltre, gli esperti sono preoccupati per ciò che potrebbe accadere sulla Terra.

Redazione Segnidalcielo

riferimenti articolo: fonte

 

 

 

SHARE
RELATED POSTS
COSPIRAZIONE: i terribili incendi della California sono stati causati da Armi ad Energia Diretta?
NIBIRU: l’Umanità si troverà presto faccia a faccia con la più temibile delle “Avanguardie” che orbita attorno a questo “Colosso Oscuro”!
Forte terremoto alle Isole Salomone. In Indonesia è allarme per l’esplosione del vulcano Lokon

Comments are closed.