Disastri Ambientali

Lo scienziato nucleare Mehran Keshe prevede un ‘mega-terremoto’ che cambierà per sempre il mondo

Come riportato dal quotidiano inglese Daily Express, (link) il famoso scienziato nucleare Mehran Keshe,  prevede un ‘mega-terremoto’ che cambierà per sempre il mondo: le Americhe saranno divisi in due e milioni moriranno. Lo specialista definisce questo evento come “inevitabile”.

Il continente americano si dividerà in due parti e moriranno milioni di persone. Secondo lo scienziato nucleare, è inevitabile. Mehran Keshe, scienziato iraniano, avverte che l’America del Nord e l’America del Sud saranno colpite da fortissimi terremoti e Mega tsunami, che potrebbero colpire anche l’Asia, togliendo la vita a 40 milioni di persone. Secondo lo scienziato, il terremoto è imminente, riporta il periodico online The Express.

La predizione, si basa su una mappa di terremoti che hanno colpito il continente americano: tre con magnitudo tra 6.6 e 6.9 sulla costa occidentale statunitense, tre terremoti nel canale di Panama e il recente terremoto di 8.3 in Cile. “Abbiamo osservato come la frequenza dei terremoti sulla costa occidentale americana è aumentata. La Fondazione Keshe, guidata dallo scienziato citato e con sede in Belgio, dice che la serie di terremoti di magnitudo compresa tra 6 e 8,3 si è verificato nell’ultimo mese e costituiscono l’inizio di un ‘mega-terremoto’, che, a suo avviso, potrebbe verificarsi in qualsiasi momento tra oggi e il prossimo autunno.

“Il crollo dell’economia mondiale – commenta Keshe – e l’ordine bancario, non sosterrà un tale disastro. Spero che non accada in questo modo, ma è qualcosa che so che è inevitabile “. Speriamo comunque che ciò non possa mai accadere, anche se l’Umanità ha bisogno di un grosso trauma per poter cambiare un percorso senza ritorno. La Terra non può più sostenere la tortura che sta infliggendo l’Uomo sull’ecosistema. Siamo alla resa dei conti. Bisogna cambiare strada, altrimenti sarà dura per tutti, terremoto o no.

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Potenti Terremoti hanno colpito Papua Nuova Guinea. Il sisma di M 7.9 è stato seguito da uno di M 6.0.
Il Sole emette altro “Brillamento” molto forte, il quarto in meno di una settimana. Colpirà la Terra il 14 Settembre!
Africa: uno spaventoso terremoto di magnitudo 12.0 sparisce letteralmente dalla mappa sismica. Si tratta di attività HARP?

Comments are closed.