UFO

Le misteriose immagini della sonda spaziale sovietica “LUNA 13”

Il 21 dicembre 1966 l’URSS (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) lanciò la sonda spaziale automatica Luna 13, che aveva l’obiettivo di inviare immagini del suolo lunare. Dopo il lancio impiegò tre giorni prima di effettuare l’atterraggio morbido e questo avvenne senza problemi, quando posò nel terreno lunare della zona Oceaunus Procellarum – un mare lunare -, tanto da permettere sin da subito l’attivazione del sistema video volto a trasmettere le immagini al Paese.

Immagine correlata

Immagine correlata

Immagine correlata

Dopo appena quattro minuti Luna 13 iniziò la trasmissione radio sulla Terra, poi il 25 e il 26 dicembre la sonda trasmise diversi panorami del paesaggio lunare ripresi da angolazioni differenti. In alcune delle immagini si potevano osservare misteriosi oggetti. 

Immagine correlata

Le  immagini prese dalla stazione, mostrano chiaramente oggetti visibili di origine artificiale, sdraiate sulla superficie della luna. Di cosa si tratta?

Redazione Segnidalcielo

 

SHARE
RELATED POSTS
Roma: UFO nei cieli di Ostia durante l’Air Show
Un Pilota della CIA confessa: “Siamo in possesso di Navi Spaziali con Tecnologia Aliena. Ci sono Colonie Umane sulla Luna e su Marte”
Le incredibili affermazioni di Neil Armstrong spiegano il perchè non ci sono state più missioni sulla Luna

Comments are closed.