Home Disastri Ambientali Le autorità giapponesi stanno preparando l’evacuazione di 600.000 persone

Le autorità giapponesi stanno preparando l’evacuazione di 600.000 persone

161
0

Il vulcano Sakurajima, che si trova sull’isola di Kyushu, è attualmente uno dei vulcani più pericolosi in Giappone. Si svegliò durante i terremoti l’anno scorso ed è ora in uno stato attivo, gettando cenere, fumo e piccole quantità di lava.

Questo vulcano raramente tende ad addormentarsi per un lungo periodo di tempo, e tutti i cittadini che vivono alle sue pendici, sono diventate vittime dei lunghi fiumi di lava versati giù. Scienziati giapponesi con l’aiuto di campioni geologici e dati ottenuti con i satelliti-GPS, hanno condotto uno studio dello stato degli strati di magma vicino al vulcano e trovato una relazione tra la gli strati accumulati sul fondo del magma e il cambiamento del rilievo vulcanico.

Risultati immagini per Sakurajima

Risultati immagini per Sakurajima

Conclusioni estremamente deludenti per la città Kogasimy, situata ai piedi del vulcano. Secondo le previsioni degli scienziati, la città sarà completamente distrutta nel corso di una grave eruzione del Sakurajima. Le autorità cittadine hanno iniziato a prepararsi per l’evacuazione di 600.000 residenti. Gli scienziati non possono ancora dare una data precisa dell’eruzione, tuttavia, concordano sul fatto che ciò avverrà entro i prossimi anni.

Redazione Segnidalcielo

[ot-video][/ot-video]