Home UFO LA US NAVY è in possesso di una BASE SEGRETA SOTTOMARINA SIMILE...

LA US NAVY è in possesso di una BASE SEGRETA SOTTOMARINA SIMILE ALL’AREA 51

3162
0

L’Area 51 non è l’unica base piena di segretezza. A quanto pare, ci sono innumerevoli basi sottomarine sparse in diverse località del nostro pianeta.

Mentre molti di noi conoscono l’Area 51 e la Base di Dulce, la verità è che ci sono più basi segrete di quanto si possa mai immaginare. Cinque anni fa la CIA ha finalmente ammesso l’esistenza dell’Area 51, ma molte persone in tutto il mondo lo sapevano già del mistero e la segretezza dietro questa base.  L’Area 51 è solo una delle tante là fuori, ma è interessante notare che la maggior parte delle basi segrete non sono costruite sulla terra, ma in profondità, nascoste sotto gli oceani.

La creazione di basi sottomarine è probabilmente molto più efficiente della loro creazione sulla superficie, a terra. Per i principianti, è quasi impossibile trovare una base subacquea, a meno che ovviamente non si conosca la sua posizione e si abbia l’attrezzatura per arrivarci.

Come riporta il Daily Express, mentre l’enigmatica installazione militare Area 51 è diventata la base di diverse teorie della cospirazione (la maggior parte delle quali legate alla tecnologia UFO e  contatti con specie extraterrestri), sembra che la Marina americanapossiede una struttura con una reputazione in qualche modo simile all’Area 51. La base in questione è nota come Atlantic Underwater Assessment and Testing Center, o AUTEC, e si trova alle Bahamas.

Una dichiarazione pubblicata sul sito web del comando dei sistemi navali marini descrive lo scopo di AUTEC di fornire “aree operative strumentate in un ambiente reale per soddisfare i requisiti di ricerca, sviluppo, test e valutazione e valutazione delle prestazioni operative della preparazione di combattenti di guerra a sostegno dell’intero spettro marittimo di guerra. “

Tuttavia, il giornale inglese indica che la “base segreta”, quella della US Navy, ha iniziato lo sviluppo dal 1964 e apparentemente utilizzata per i veicoli sottomarini e le prove sulle armi da testare per i sommergibili. Questo è stato collegato dai teorici della cospirazione a “diversi strani rapporti sull’attività degli UFO” che presumibilmente avvenivano nelle sue vicinanze.

Questi rapporti includono storie di alieni che lavorano a fianco del personale della marina statunitense presso le strutture sottomarine. Si parla anche di viaggi nel tempo, probabilmente alimentate dalla vicinanza del famigerato Triangolo delle Bermuda che funge da Portale Dimensionale. Ci sono voci che all’interno di questa base sottomarina, vengono testati velivoli sottomarini costruiti con tecnologia UFO e apparati Stargate per i viaggi dimensionali. 

di Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo