Scienze News

La Svezia lancerà una navetta spaziale da un aereo Airbus A300

La società svizzera Space Systems insieme al governo svedese, ha rivelato i suoi piani per il lancio di una navetta spaziale da un aereo di linea Airbus.

La Space Systems dice che il nuovo sistema di lancio sarà quattro volte più economico, quindi con bassi costi,  rispetto alle versioni attuali e il suo prezzo sarà di 11 milioni di dollari. Secondo la società una navetta spaziale agganciata ad un aereo Airbus A300, potrà  lanciare un satellite dal peso di 250 chili e il tutto  potrebbe essere utilizzato a partire dal 2017.

La Space Systems svizzera impiegherà quindi l’aeromobile Airbus A300, che è già stato certificato per il volo ZERO Gravity. Quando l’aereo arriverà a quel punto alto dell’atmosfera, sgancerà la navetta che si porterà fino a 80 chilometri dalla superficie, dove a sua volta aprirà il suo vano interno da cui uscirà un satellite che con i suoi piccoli razzi si posizionerà in orbita. Dopo queste manovre, la navetta spaziale torna sulla Terra, ovvero nel suo aeroporto e quindi potrà essere riutilizzata per un altro lancio.

La società prevede di costruire il proprio spazioporto nei pressi della città di Payerne (Svezia), anche se in teoria queste operazioni potranno essere svolte in qualsiasi aeroporto.

Questo sistema di lancio si trova di fronte un rivale, Richard Branson della Virgin Galactic, che ha accelerato la sua produzione dei sistemi di lancio di navette spaziali e che prevede di lanciare i propri satelliti in orbita a prezzi bassi.

Redazione Segnidalcielo

fonte

 

SHARE
RELATED POSTS
Biotecnologie: nasce lo spermatozoo Cyborg comandato da campi magnetici
Energia dai tifoni grazie ad una turbina: l’incredibile invenzione giapponese
Il corpo umano possiede capacità di autoguarigione

Comments are closed.