UFO Vita nel Cosmo

La stella N6946-BH1 scompare misteriosamente dal nostro universo

La stella N6946-BH1, che veniva osservata da astronomi americani da diversi anni, è scomparsa ma non è neanche esplosa diventando ciò che si aspettava, ovvero una supernova. «La ricerca tramite il Large Binocular Telescope (LBT, il suo acronimo in inglese) ha confermato che la stella doveva diventare una supernova ma è scomparsa. Ma il fatto strano è che l’effetto dell’esplosione a supernova non è mai stato osservato», così viene dichiarato in uno studio condotto da astronomi americani e pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

Risultati immagini per Star Gives Birth to Possible Black Hole in Hubble and Spitzer Images

Risultati immagini per N6946-BH1, black hole

Gli esperti non hanno ancora chiarito le cause della scomparsa di N6946-BH1, ma l’ipotesi più probabile è il suo collasso gravitazionale: vale a dire la conversione in un buco nero. Gli scienziati avevano precedentemente visto la stella che doveva esplodere per diventare una supernova, ma non ci si aspettava questa scomparsa.

Risultati immagini per N6946-BH1, black hole

NGC 6946

Questo è quanto riportato dalla NASA in un dispaccio: «La stella con una massa 25 volte più grande del nostro Sole doveva esplodere e trasfomarsi in una supernova molto luminosa, ma invece è stata risucchiata da un buco nero ed è scomparsa». Le osservazioni sono state fatte con tre telescopi, uno da terra, LBT, e due telescopi  spaziali come l’Hubble e Spitzer. La stella N6946-BH1 si trovava ad una distanza di 22 milioni di anni luce dal nostro pianeta nella galassia NGC 6946 a spirale.

Redazione Segnidalcielo



SHARE
RELATED POSTS
La NASA ha deliberatamente nascosto i segni di “Vita Extraterrestre” su Venere
Cittadino degli Stati Uniti registra un filmato di un UFO triangolare o TR3B
Italia: continuano gli avvistamenti UFO a Roma – video mostra enorme sfera di luce nella zona di Montesacro

Comments are closed.