Tecnologie

La Russia sta valutando l’opportunità di costruire una propria stazione spaziale per “rivaleggiare” la ISS

La ISS è un grande esempio di come diverse nazioni possano lavorare insieme per creare qualcosa di importante. In questo caso gli sforzi congiunti della Russia, dell’Europa e degli Stati Uniti hanno portato a questa stazione spaziale che si trova in orbita.

rusia-iss2

Tuttavia però la crescente tensione politica potrebbe in qualche modo interrompere questa collaborazione, e proprio per questo motivo la Russia sta pensando di costruire una seconda stazione nello spazio. 

L’Agenzia spaziale russa ( Roscosmos ) sta iniziando a vedere questa alternativa come una possibilità reale, preoccupata anche dai rapporti tesi con l’Occidente. La costruzione di una propria stazione spaziale potrebbe essere un’ipotesi allettante onde evitare che le tensioni internazionali possano influenzare anche i servizi che si occupano della tecnologia spaziale. 

rusia-iss1

ISS-and-Earth

Mosca ha messo in discussione il futuro a lungo termine con gli altri paesi che partecipano al laboratorio orbitante della ISS. Dunque la costruzione di una nuova stazione aprirebbe ufficialmente la “competizione spaziale”. 

Oleg Ostepanenko, capo della Roscosmos, ha dichiarato che questa idea ha ricevuto diversi consensi, e l’opzione potrebbe presto prendere quota. Ostepanenko ha affermato che tale stazione spaziale potrebbe diventare una parte fondamentale delle missioni russe sulla Luna.

La Russia difficilmente potrà costruire una stazione spaziale senza l’aiuto di nessuno, ma il governo russo potrebbe però bloccare i piani per estendere il progetto della ISS dal 2020 al 2024. Polemiche in vista?

Di Stefano Sorce

Redazione Segnidalcielo

SHARE
RELATED POSTS
Killer Robot, Iperdroni e Super-Umani per il NWO e le guerre globali del XXI secolo
Scienziati sviluppano il “Raggio Traente” usando le onde sonore
Brevettata una macchina che sfrutta la tecnologia LDAL capace di creare “miraggi nell’atmosfera”

Comments are closed.