Home Misteri LA PROFEZIA DI BARUCH, il libro che parla di Viaggi nel Tempo...

LA PROFEZIA DI BARUCH, il libro che parla di Viaggi nel Tempo e di Extraterrestri che osservano la Terra

5099
0

Molte persone non lo sanno e non ne hanno nemmeno sentito parlare, ma il libro profetico di Baruch contiene note di viaggio nel tempo e una visione di un satellite extraterrestre in orbita attorno alla Terra. Si tratta forse del satellite extraterrestre Black Knight o Cavaliere Nero?

Questo perché i manoscritti, presenti nell’antica traduzione greca dell’Antico Testamento, non erano inclusi nelle versioni più recenti della Bibbia cristiana, soprattutto quella protestante.

 

Conosciuto come il “Resto delle parole di Baruc” o “Addendum al profeta Geremia“, i manoscritti contengono registrazioni di un viaggio nel tempo e un rapporto oculare di un satellite in orbita attorno alla Terra, questo intorno al 600 a.C. 

Viaggio nel tempo

Secondo i  documenti , nell’anno 586 a.C. un giovane etiope di nome Abimelech fu mandato dal profeta Geremia fuori da Gerusalemme per sfuggire alla distruzione della città. Durante il tragitto, però, si addormentò inspiegabilmente e poche ore dopo, quando tornò in città, sarebbero passati 66 anni.

Questo sarebbe uno dei primi record di viaggi nel tempo documentati da testi biblici. Questo è successo 2500 anni fa. Come potrebbe essere possibile? Ma questo non è l’unico racconto “strano” presente nelle scritture di Baruc.

Satelliti extraterrestri in orbita attorno alla Terra

Racconta anche di aver visto “un magnifico uccello che osservava gli eventi del pianeta“. Secondo lui, “di tanto in tanto questo uccello allargava le ali per assorbire il potere del sole. E dopo aver volato, si stancava così tanto da ritrarre le ali”. Cosa sarebbero questi uccelli? Satelliti extraterrestri in orbita intorno alla Terra fin dall’antichità o una previsione sui satelliti utilizzati oggi?

Guardando il pianeta

Non sorprende che oggi ci siano satelliti a energia solare che aprono e chiudono le loro “ali” per assorbire il calore dal Sole. Questi satelliti spesso svolgono il ruolo di “osservare” il pianeta. Secondo lo scrittore e produttore  Georgio A. Tsoukalos , una delle autorità più note sulla ricerca sugli UFO e archeologia misteriosa, i manoscritti di Baruch sono alcune delle migliori storie sugli antichi astronauti là fuori. Questo perché descrivono resoconti oculari di questi eventi.

Queste registrazioni potrebbero essere la prova di cui avevamo bisogno, che il viaggio nel tempo è possibile e che gli extraterrestri hanno tenuto sotto sorveglianza la Terra per migliaia di anni.

Redazione Segnidalcielo