Archeologia Misteriosa Esplorazione spaziale UFO Vita nel Cosmo

La NASA scopre un “Sito Archeologico” su Marte grazie alle fotografie della sonda MGS

Mars Global Surveyor è arrivato su Marte l’11 settembre 1997 e ha contribuito a una moltitudine di scoperte, tra cui segni di acqua, antichi fiumi e giochi d’acqua attualmente attivi nelle pareti dei canyon e dei crateri da impatto. Dopo quasi un decennio di scoperte, MGS si è disattivato nel novembre 2006, ma i cospirazionisti dicono che la sonda orbitale MGS continua a fotografare  di nascosto alcuni siti ritenuti importanti per la NASA e per le future missioni spaziali che porteranno colonie umane sul Pianeta Rosso.

In una fotografia della NASA e tratta dalla sonda MGS, è visibile una misteriosa struttura quadrata e poco più in basso due colline che sembrano descrivere un volto di una sfinge. La struttura quadrata è erosa nel tempo e parzialmente coperta dalla sabbia marziana. Secondo i ricercatori, potrebbe rappresentare un sito archeologico marziano molto antico e di enormi proporzioni con una sfinge visibile in basso.

La struttura quadrata è erosa nel tempo e parzialmente coperta dalla sabbia marziana. Secondo i ricercatori, potrebbe rappresentare un sito archeologico marziano molto antico e di enormi proporzioni con una sfinge visibile nella foto in basso.

Negli anni passati i Rovers della NASA hanno catturato innumerevoli immagini mozzafiato di anomalie che sembrano essere intagliate o costruite artificialmente sulla superficie del pianeta Marte. Le testimonianze fotografiche di molte strutture come le pareti, le recinzioni, le rovine delle città antiche, potrebbero essere la prova che una volta Marte era abitato da civiltà Aliene. Edifici, statue e altre anomalie, sono state alterate, erose o parzialmente sepolte sotto le sabbie del pianeta rosso.

Secondo i ricercatori, le immagini diffuse dalla NASA, potrebbero rappresentare un sito archeologico marziano molto antico e di enormi proporzioni con una sfinge visibile in basso.

La NASA ha ammesso che non ha una risposta definitiva a questo enigma. Oltre all’immagine sopra, ci sono altre aree della superficie del pianeta che mostrano “strutture” altrettanto sconcertanti. Cacciatori di UFO e anomalie spaziali, vedono queste strutture come la prova conclusiva che un’antica civiltà aliena possa essere stata presente sulla superficie di Marte in un lontano passato.

Redazione Segnidalcielo


 

SHARE
RELATED POSTS
Russia: altro filmato mostra un UFO prima della caduta della meteora su Cheliabynsk
INDIA, misteriosa ROCCIA SPAZIALE cade a Ghaziabad causando il panico tra la gente
Massicci avvistamenti UFO nel mondo. CINA e USA si alleano di fronte a una possibile minaccia!!

Comments are closed.